SEZIONI NOTIZIE TMW RADIO

Probabile formazione Milan: Rebic recuperato, Calha dietro Ibrahimovic

di Manuel Del Vecchio
Vedi letture
Foto
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Domani sera ci sarà un ulteriore esame per le ambizioni Champions League del Milan. Dopo aver superato con soddisfazione i difficili ostacoli Inter e Roma (anche se il pareggio con i giallorossi sta piuttosto stretto), i rossoneri andranno al San Paolo per il big match contro il Napoli. Anche questa volta ci saranno delle assenze pesanti, Leao per un problema muscolare e lo stesso mister Pioli a causa del Coronavirus, ma la squadra è pronta a dare tutto. In questa lunga sosta diversi giocatori sono partiti con le rispettive nazionali, mentre quelli rimasti a Milanello, come Rebic, hanno potuto lavorare con calma e dedizione. Arrivati all'antivigilia del match contro i partenopei le scelte di Daniele Bonera, sarà lui a sostituire mister Pioli e il suo vice Murelli, sembrano essere ben delineate. Andiamo a vederle nel dettaglio, reparto per reparto.

REBIC IN GRANDE SPOLVERO - Il Milan ha perso Leao nel suo momento migliore, il portoghese era davvero in grande spolvero, ma fortunatamente i ricambi non mancano. Il prescelto per sostituire Rafa è proprio il rientrante Ante Rebic, che dopo il brutto infortunio al gomito sofferto contro il Crotone ha potuto approfittare della sosta per lavorare al meglio e ritrovare la condizione giusta. Anche nella sessione odierna a Milanello il croato è stato uno dei migliori, dimostrando di essere davvero in forma. Se il totem centrale dell'attacco non può che essere Zlatan Ibrahimovic, i tre dietro di lui saranno appunto Rebic, Calhanoglu e Saelemaekers.

PUBBLICITÀ

DUO COLLAUDATO - Con o senza Pioli la coppia centrale Bennacer-Kessie è inseparabile e sarebbe davvero incosciente non riproporla in una sfida così importante. L'algerino e l'ivoriano quindi saranno ancora una volta in mezzo al campo a battagliare, creare gioco e fermare gli avversari. Tonali inizierà dalla panchina, ma il suo processo di crescita continua: Sandro sta aumentando i giri del motore e sta migliorando molto fisicamente, come sempre sarà molto utile a gara in corso.

I SOLITI QUATTRO - Anche nel reparto difensivo torneranno quelle che sono ormai da un po' di tempo le scelte fisse. Gigio Donnarumma fra i pali, Theo e Calabria sulle fasce, Kjaer e Romagnoli in mezzo. Il capitano rossonero è stato convocato in nazionale durante la sosta nonostante un fastidio fisico, ma per precauzione non è mai sceso in campo con l'Italia: per il Napoli sarà pronto.

PROBABILE FORMAZIONE MILAN (4-2-3-1): Donnarumma G.; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo; Bennacer, Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic.

Altre notizie
Venerdì 04 dicembre 2020
08:00 News Il Milan vola ai sedicesimi e conferma il periodo d’oro. Preoccupa solo Kjaer 07:56 Primo Piano CorSera - Milan, missione compiuta: rossoneri ai sedicesimi di Europa League, ora testa al campionato 07:48 Social Network Hauge: "Non ci arrendiamo mai, che rimonta!" 07:36 News Cucchi: "Grande rimonta del Milan. Bellissimo il gol di Hauge" 07:24 News Milan-Celtic, Diaz in gol: è la quarta rete in rossonero
PUBBLICITÀ
07:12 Le Interviste TMW RADIO - Di Gennaro: "Non mi stupirei se il Milan scegliesse fra Europa e Serie A" 07:00 News Trevisani: "Con Ibra sono migliorati tutti. Il Milan può lottare per lo scudetto" 01:00 Social Network MilanNews.it sui social: seguici su Instagram, Facebook e Twitter 00:48 Social Network Castillejo: "Contento per il gol e per la qualificazione della squadra" 00:36 Social Network Dalot: "Ci siamo qualificati con una grande vittoria" 00:30 Primo Piano Una prima volta assoluta. La Primavera di Praga. Kjaer come Thiago 00:24 News Pioli ricorda Maradona: "L'ho affrontato ma non lo marcavo. Mi sono commosso, Diego non morirà mai" 00:12 News TMW - All'inferno e ritorno. Milan batte Celtic 4-2 e trova con un turno d'anticipo i sedicesimi 00:00 Editoriale In Europa ci vuole più testa, ma che carattere...! Lo scoop di Natale: il nuovo San Siro è una truffa
Giovedì 03 dicembre 2020
23:48 Gli ex 3 dicembre 2003: l'esordio assoluto di Abate con la maglia del Milan 23:35 Le Interviste Romagnoli: "Nel 2015 ho detto subito sì al Milan, è stato amore a prima vista" 23:24 News VIDEO - Milan-Celtic 4-2: rivedi tutti i gol del match 23:15 Primo Piano Romagnoli a Sky: "Mi trovo benissimo al Milan, voglio diventare il più forte di tutti. Pioli? Uno di noi" 23:12 Social Network Milan-Celtic in uno scatto, l'abbraccio di Diaz e Hauge 23:00 News Milan Ibradipendente? I numeri dicono altro: nove vittorie e tre pareggi senza lo svedese