MN - Milan-Ibra: la resistenza dei Galaxy dietro la frenata 

di Antonio Vitiello
Vedi letture
Foto

Da qualche giorno il Milan e Zlatan Ibrahimovic sono più lontani. La trattativa ha subito una frenata, ma non è ancora saltata del tutto. Cosa c’è dietro questa fase di stallo? Secondo le ultime ricostruzioni, il motivo principale è la resistenza attiva dei Los Angeles Galaxy nel lasciar partire la propria stella. Ibra ha ancora un anno di contratto e la squadra americana starebbe spingendo addirittura per il rinnovo. Il Milan con il giocatore avrebbe già trovato un’intensa di masima ma il problema resta liberarlo dal contratto con i Galaxy. A questo proposito lo stesso Gennaro Gattuso in una recente conferenza aveva chiarito la questione Zlatan: “Non è Ibra che si è offerto al Milan, ma siamo noi che lo stiamo cercando, e lui ci sta pensando”. Dunque non è il Milan a tirarsi indietro da questa trattativa, e nemmeno l’arrivo di Gazidis può essere concepito come un freno all’operazione, ma dipende dai rapporti tra il giocatore svedese e la sua attuale società. Il club rossonero non ha abbandonato del tutto le speranze, e nei prossimi giorni quando conoscerà meglio i dettagli della sentenza Uefa, deciderà come agire con Ibra.  

di Antonio Vitiello


Altre notizie