SEZIONI NOTIZIE

MN - Giampaolo: "Soddisfatto di come la squadra sta apprendendo i concetti. Modric e Bennacer? Parlate con la società"

di Pietro Mazzara
Fonte: da Malpensa, Antonio Vitiello
Vedi letture
Foto

Queste le parole di Marco Giampaolo prima della partenza della squadra per Boston, dove il Milan farà base nella mini tournée americana che vedrà i rossoneri giocare contro Bayern Monaco e Benfica:

Sui primi giorni di Milan: “Sono stati 10 giorni di ottimo lavoro. Ho trovato un gruppo di calciatori curiosi e con un alto livello di professionalità, attenzione e buono spirito. Le strutture di Milanello sono straordinarie e il personale è fantastiche. Sono contento di questi 10 giorni, poi dico sempre che siamo in luna di miele in questo periodo. I giocatori sono stati straordinari nell’applicazione”.

Sulla costruzione della squadra: “Ho grande fiducia nel lavoro dei miei dirigenti. Hanno qualità e competenza, sanno di cosa abbiamo bisogno e sono fiducioso. Il tempo sarà determinante e siamo tutti legati agli aspetti temporali, sia io che i miei colleghi. Ma questo lo so e ne sono consapevole. La situazione ottimale è quella di lavorare con un gruppo formato già dall’inizio, ma non è così nè per me nè per gli altri, ma di questo non mi lamento. Qualsiasi tipo di discussione inerente a questo problema sarà affrontato all'interno del club".

Su Suso trequartista: “Mi ha dato grande disponibilità per lavorare in quel ruolo. Lo ha fatto anche molto bene. È un giocatore forte che ha visione di gioco, che salta l’uomo e guarda in avanti. Sono contento di lui. Suso è un giocatore forte che può fare la differenza. Gli sviluppi di mercato e le situazioni che vanno al di sopra di me, non mi competono. Dovete parlarne con Maldini, Boban e Massara. Io oggi alleno 22 giocatori e cerco di tirare fuori il meglio da loro”.

Su Cutrone: “L’ho solo visto, non l’ho ancora allenato perchè è rientrato giovedì. Dovrà lavorare a regime e con il tempo che avremo a disposizione per lavorare, lo valuterò. Le valutazioni le facciamo tutti i giorni”.

Sulle amichevoli: “Devo dire che in questa settimana i ragazzi sono andati oltre le mie aspettative per la capacità di apprendere i concetti. Mi aspetto di consolidare certi concetti e migliorarne altri. Il tempo può essere il mio primo alleato e confido di potercela fare”.

PUBBLICITÀ

Sui suoi meccanismi di gioco: “Sono dalla mattina alla sera con la testa dentro al Milan. Il mio unico e solo pensiero è il Milan. Bisogna aver pazienza e tempo, ma sono sicuro di potercela fare”.

Sul mercato: “Speriamo finisca prima del 2 settembre. Io penso a lavorare con grande entusiasmo e quando ho risposte positive da parte dei calciatori, mi fa piacere. Il mercato mi piace poco”.

Su Modric: “Dovete chiedere a Maldini”

Bennacer: “Ha vinto la coppa d’Africa, per il resto non posso dire altro”.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Mister Giampaolo ha rilasciato alcune dichiarazioni prima della partenza del Milan per gli USA

Un post condiviso da MilanNews.it (@milannewsitofficial) in data: 20 Lug 2019 alle ore 4:39 PDT

Altre notizie
Sabato 14 Dicembre 2019
22:00 La Primavera Primavera, che numeri: imbattuti e ottava vittoria consecutiva 21:45 Le Interviste Martorelli: "Se Ibra avesse voluto andare ai rossoneri avrebbe già firmato" 21:30 Social Network Vitale su Instagram: "Salutiamo il 2019 con una vittoria" 21:15 L'Avversario Atalanta, Gasperini: "Spero di avere Ilicic a disposizione con il Milan" 21:00 Le Interviste Corvino su Ibra: "Può far bene in una squadra che ha bisogno di un attaccante"
PUBBLICITÀ
20:45 Le Interviste Longhi: "Caldara in un 3-5-2? Potrebbe essere un'opzione" 20:30 News Porrà: "Altafini sarebbe potuto diventare il più grande centravanti di tutti i tempi" 20:15 News Fondazione Milan per il progetto "Pelota de Trapo" - Educate for life 20:00 Primo Piano Probabile formazione Milan: Conti ancora titolare, Piatek al centro del tridente 19:45 News Napoli, può arrivare il rinnovo di Callejon 19:30 Il Match Theo e Paquetà occhio alle ammonizioni: i due diffidati del Milan 19:15 Dall'Estero Ferguson sulla Superlega: "Solo interessi economici e non ha il fascino della Champions" 19:01 News Romagnoli verso la sedicesima consecutiva: l'unica volta accadde nel 2015 18:45 News Calcio: Pioli, Milan non uscito da tunnel ma vede luce 18:30 News Seria A, tris del Brescia contro il Lecce 18:15 News Sacchi: "Senza Berlusconi e Galliani mai avrei potuto fare quello che ho fatto" 18:01 Il Match 120 anni, grandi ex e tante stelle: gli ospiti di domani a San Siro 17:46 Calciomercato Milan Camavinga, il Milan sfida Liverpool e Psg per il classe 2002 17:31 News Ceccarini: "Milan, è Todibo l’alternativa a Demiral" 17:15 L'Avversario Sassuolo, De Zerbi: "Dobbiamo presentarci a San Siro con coraggio ed umiltà"