SEZIONI NOTIZIE

Milano al comando in attesa di conoscere il futuro di San Siro: nessuno in Italia ha più spettatori delle milanesi negli ultimi cinque anni

di Redazione MilanNews
Vedi letture
Foto

Se tra Milan e Inter c'è grande rivalità per quanto riguarda il lato sportivo, differente è, invece, il rapporto tra i due club dal punto di vista delle questioni extra campo. Le società milanesi, che comandano in Italia per media di spettatori negli ultimi cinque anni, vanno a braccetto anche per quanto concerne lo stadio che dovrà ospitare le loro partite future. Sembra ormai certo, infatti, che San Siro non verrà ristrutturato, perchè nessuna delle due società ha intenzione di giocare su campi neutri per il tempo necessario alla conclusione del restyling. Nelle prossime ore, infatti, è atteso un comunicato congiunto di Milan e Inter in cui verrà espressa esplicitamente la volontà di costruire un nuovo impianto condiviso, possibilmente nell'area limitrofa a quello dove si trova attualmente. A inizio maggio, poi, i due club dovrebbero vedere il sindaco per presentare il progetto.

PUBBLICITÀ

MILANO AL COMANDO - Se sul campo Milan e Inter stanno cercando di tornare ai livelli che meritano, dal punto di vista del numero di spettatori degli ultimi cinque anni non c'è storia: Milano nel calcio comanda. Uno studio del CIES, infatti, ha stabilito che nerazzurri (46.654 spettatori medi) e rossoneri (41.495) sono senza rivali in Serie A. Negli ultimi due anni in particolare San Siro è tornato a riempirsi come non succedeva da tempo. E i numeri lo dimostrano.

PASSIONE ROSSONERA -  Prima l'arrivo e le speranze riposte nel nuovo corso cinese dopo la trentennale proprietà Berlusconi, poi l'entusiasmo dato dall'avere alle spalle un fondo solido come Elliott e due figure di livello come Leonardo e Maldini. Indipendentemente dal riscontro sul campo, il pubblico milanista negli ultimi due anni ha respirato aria di rinascita e le presenze a San Siro lo dimostrano. Se consideriamo, infatti, tutte le gare casalinghe (con le 3 partite rimanenti di quest'anno ovviamente escluse da questo calcolo) in tutte le competizioni disputate nelle ultime due stagioni scopriamo dei numeri da urlo per una squadra che pur, in crescita, nel 2017-2018 si è classificata sesta e quest'anno è in lotta per il quarto posto: 2.343.406 spettatori totali a fronte di 72.397.323,74 euro complessivi (rilevazione MilanNews.it su dati A.C. Milan). Un grande pubblico, per una squadra che vuole tornare grande, in attesa di avere un altro grande stadio, dopo un impianto che ha fatto ed è la storia del calcio.


Altre notizie
Giovedì 22 Agosto 2019
01:00 News Condò: “Bennacer è una certezza, Correa invece penso sia una scommessa” 00:48 News Di Stefano: “Bennacer è stato un colpo intelligente della dirigenza del Milan” 00:36 Gli ex Crotone, è quasi fatta per Maxi Lopez 00:24 News Milanello, prevista una sola sessione di allenamento per oggi 00:12 News Di Stefano: “Ad Udine il Milan potrebbe schierare gli stessi uomini dell’anno scorso” 00:00 L'editoriale Le due correnti di pensiero sul Milan. Ha bisogno di top player, no basta Giampaolo. La soluzione attesa non da Udine ma a fine settembre
Mercoledì 21 Agosto 2019
23:48 Calciomercato Milan Di Marzio: “L’agente di Correa è a Milano, ma il Milan deve sbloccare la cessione di Silva” 23:36 News PES 2020, il Milan è ancora la squadra sponsor 23:24 News Top 10 Under 23 con più reti in carriera: c’è André Silva 23:12 News Di Stefano: “Leao viene considerato un potenziale campione, ma va disciplinato” 23:00 Gli ex Niente rinnovo per Thiago Silva, a gennaio sarà acquistabile a parametro zero 22:48 Il Milan Femminile Milan femminile, previste altre tre amichevoli 22:36 Social Network Andre Silva su Twitter: “Insisti, resisti e conquista” 22:24 News Serie A, la probabile formazione dell'Udinese alla prima di campionato 22:12 Social Network Milan, il morale è alto, il debutto si avvicina 22:00 Social Network Leao su Instagram: “Presto la Serie A” 21:48 Calciomercato Milan Pescara, chiesto al Milan Pobega per il prossimo anno 21:36 News Marchetti: "Il Milan è a posto ma vuole migliorare. Serve cedere qualcuno davanti, ma non Suso" 21:24 News Theo Hernandez in allenamento: "Continuando a lavorare" 21:12 News E' Sacchi l'allenatore più grande di tutti i tempi secondo 120 tifosi vip