Milan, blitz di Mirabelli a Leverkusen: nel mirino il talento tedesco Julian Brandt

di Salvatore Trovato
articolo letto 32610 volte
Foto

Tre partite, sei squadre, tanti calciatori da visionare. Massimiliano Mirabelli ha iniziato ieri il suo tour tedesco. Il direttore sportivo rossonero è stato alla Bay Arena per assistere alla sfida tra Bayer Leverkusen e Bayern Monaco: i suoi occhi, come riporta La Gazzetta dello Sport, si sono posati su Julian Brandt, giovane ala/centrocampista delle Aspirine.

BRANDT E MEYER - Il 21enne tedesco, che ha ereditato la maglia numero dieci da Hakan Calhanoglu, piace molto al dirigente milanista, che ieri lo ha osservato con particolare attenzione e interesse. Ma Brandt non è l’unico giocatore nel mirino di Mirabelli, che stasera sarà alla Red Bull Arena per la gara tra Lipsia e Schalke 04. Con la squadra di Gelsenkirchen gioca un certo Max Meyer, 22 anni, in scadenza di contratto a giugno: il Milan, stando a quanto riferito dalla rosea, potrebbe inserirsi nella discussione tra il giocatore e lo Schalke per il rinnovo del contratto.

HAZARD E WEIGL - Domani, poi, Mirabelli si sposterà a Colonia per monitorare da vicino un altro talento niente male: si tratta del belga Thorgan Hazard, punto di forza del Borussia Mönchengladbach nonché fratello minore del più famoso Eden Hazard, fuoriclasse del Chelsea. Sul taccuino del ds rossonero, infine, c’è anche Julian Weigl del Borussia Dortmund: tuttavia, il giocatore non sarà visionato nel weekend.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy