SEZIONI NOTIZIE

Il mercato non si sblocca e l'attacco preoccupa: il partner di Piatek ancora non c'è

di Matteo Calcagni
Vedi letture
Foto

Castillejo, Leao, André Silva. Se il calciomercato finisse oggi, e non tra quindici giorni, il partner di Piatek andrebbe trovato tra questi tre calciatori. Sappiamo che il Milan spera ancora nell'acquisto di Angel Correa, ma la distanza con l'Atletico Madrid è importante (15 milioni di euro tra domanda e offerta) e le possibilità che si abbassi sensibilmente non sono altissime. La speranza dei rossoneri è che i Colchoneros riducano le pretese con l'avvicinarsi della chiusura delle liste, ma se non dovesse accadere bisogna inevitabilmente correre ai ripari.

PUBBLICITÀ

DIFFICOLTA' - Non è dato sapere se esiste o meno un'alternativa all'argentino, considerando da quanto prosegue la trattativa tra Milan ed Atletico Madrid. La mancata cessione di André Silva al Monaco ha certamente rallentato le operazioni, costringendo i rossoneri all'attesa. E se non esistesse un'alternativa e il Diavolo restasse così? Uno scenario di certo non idilliaco, ma sempre più concreto ogni giorno che passa. Giampaolo fin qui ha sostanzialmente operato con i soli Piatek e Castillejo, inserendo ogni tanto André Silva (sempre con le valigie in mano) e facendo debuttare Leao in Kosovo.

CHI CON PIATEK? - La coppia Castillejo-Piatek, zero gol in due in tutto il precampionato, non sembra convincere più di tanto. Lo spagnolo è un adattato e si spende in campo, ma questo non può bastare per essere la seconda punta titolare del Milan. La situazione migliorerà quando il polacco migliorerà gli automatismi e tornerà a segnare, ma è chiaro che questa soluzione non può bastare. Leao ha mostrato buone cose contro il Feronikeli ma difficilmente potrà fare subito la differenza, mentre il portoghese sta pagando anche l'incertezza sul suo futuro. Se gli attaccanti restassero questi Giampaolo dovrà obbligatoriamente recuperarlo.


Altre notizie
Giovedì 19 Settembre 2019
12:13 Le Interviste Bennacer sul derby: "Una gara che tutti vorrebbero giocare" 11:57 Le Interviste Maldini: "Derby grande emozione. Quelli di Champions i più intensi" 11:48 Le Interviste Bennacer su Biglia: "Grande giocatore, è sempre concentrato" 11:36 News Derby, si va verso il tutto esaurito 11:24 Le Interviste Bennacer: "Panchina a Verona? Non ci sono rimasto male, è il calcio" 11:17 Primo Piano Bennacer a Sky: "Derby grande test. Inter più forte? Vedremo sul campo. Da Biglia posso imparare tanto" 11:12 L'arbitro Serie A, le designazioni arbitrali: derby di Milano a Doveri 11:01 News Nuovo San Siro, previsti ricavi per 124 milioni all’anno 10:49 News Piatek, l'Inter è una delle 5 squadre a cui non ha (ancora?) segnato 10:37 News Milan, Rebic e Castillejo si giocano una maglia da titolare 10:25 News Nuovo Stadio, il 27 settembre la presentazione dei due progetti 10:13 L'Avversario Inter, Godin sul derby: "Non è una partita come le altre" 10:01 Primo Piano Gazzetta - Milan, velocità e pressing per aggredire l’Inter: a Giampaolo serve una squadra mobile 10:00 Rassegna Stampa Nuovo San Siro, Corriere di Milano: "Arena ripagata in trentadue anni" 09:47 Rassegna Stampa Milan-Inter, il Corriere della Sera: "Un derby spettacolo" 09:35 Rassegna Stampa Tuttosport - Giampaolo specialista in derby: mai un ko a Genova 09:23 Rassegna Stampa Gazzetta - Stadio favoloso. Una cattedrale di vetri e luci a San Siro 09:11 News De Pasquale (Forza Italia): "No alla demolizione di San Siro" 09:01 Rassegna Stampa Nuovo San Siro, il Corriere di Milano: "Cattedrale e Anelli: il derby degli stadi" 08:48 Rassegna Stampa Derby di Milano, Tuttosport: "Giampaolo-Conte alta tensione"