SEZIONI NOTIZIE

Gazzetta - Rinnovo Suso: è gelo con Leonardo. Ma con l'arrivo di Campos le cose potrebbero cambiare

di Enrico Ferrazzi
Vedi letture
Foto

Dopo un lungo periodo in cui ha fornito prestazioni molto deludenti, Suso sembra essere tornato il giocatore di inizio stagione, quando era stato decisivo in più occasioni. La stessa cosa è successa nelle ultime partite: gol al Bologna, assist contro la Fiorentina, gol al Frosinone. Quando manca ancora un match alla fine della Serie A, lo spagnolo ha inoltre ancora la possibilità di battere il suo record di reti in un solo campionato (ora è a quota 7 gol).

RISCHIO CLAUSOLA - In casa rossonera, continua a tenere banco poi la questione che riguarda la sua clausola rescissoria: se nelle prossime settimane dovesse infatti arrivare un club disposto a pagare la clausola di 40 milioni di euro, il Milan non potrebbe opporsi e sarebbe costretto a lasciar partire Suso. Solo il giocatore, dopo aver valutato la proposta, potrebbe eventualmente rifiutare il trasferimento. L'unico modo per il club di via Aldo Rossi per risolvere questa questione sarebbe quello di togliere la clausola, cosa possibile solo con un nuovo contratto.

NUOVO SCENARIO? - Il problema è che, come spiega La Gazzetta dello Sport, ogni discorso per il prolungamento di Suso è fermo da tempo: per Leonardo, infatti, l’appuntamento con l'ex Liverpool non era una delle priorità in agenda e dunque si è creato una sorta di gelo tra il giocatore e il dirigente brasiliano. Quest'ultimo, però, sembra intenzionato a lasciare il Milan a fine stagione e quindi lo scenario potrebbe cambiare con l'arrivo di un nuovo ds. Il nome più caldo è sempre quello di Luis Campos, il quale dovrà decidere se offrire il rinnovo a Suso oppure se attendere che qualcuno paghi la clausola da 40 milioni.
 


Altre notizie
Domenica 16 Giugno 2019
18:15 ESCLUSIVE MN MN - Milan-Laborde, parla l'intermediario: "Costa 15 milioni. Profilo ideale per il modulo di Giampaolo" 18:00 News Trevisani: "Suso lo vedo esterno offensivo ma Giampaolo fa rifiorire i giocatori offensivi" 17:45 News Ganz: "Il Milan ha lottato, ha stretto i denti e ha espresso buon calcio: è questa la squadra che vogliamo vedere" 17:30 News Il Milan e la carica a Cutrone: "Il nostro Patrick guida l'assalto alla Spagna" 17:16 News Pogba, buon momento per una nuova sfida 17:00 News Napoli, incontro con Raiola per Manolas: ADL disposto a pagare clausola 16:45 News Ganz: "Il Milan ha fatto il suo dovere fino in fondo. Quattro punti in più rispetto alla scorsa stagione sono un punto di partenza". 16:30 News Giugliano: "Siamo una squadra forte e facciamo paura a tutte. Non lascerò che il Brasile ci batta" 16:15 News Caldara su Milan-Lazio: "Ho realizzato un sogno che avevo fin da bambino" 16:00 Primo Piano Puntare su Suso può avere una doppia strategia. Intanto si studia la posizione con Giampaolo 16:00 News Caldara sul secondo infortunio: "Primi 20 giorni complicati ma adesso mi sento molto meglio" 15:45 News Argentina-Colombia 0-2, Zapata resta in panchina 15:30 News Caldara sulla stagione: "Non è tutto da buttare, ho imparato a conoscere meglio il mio corpo" 15:13 News Arriva l'ufficialità: Sarri è il nuovo allenatore della Juventus 15:00 News Fiorentina, Commisso: "Non dobbiamo comettere errori come il Milan che ha speso 200 milioni senza ottenere risultati" 14:47 News Il Palmeiras ha riscattato Gustavo Gomez: al Milan 4.5 milioni 14:31 Gli ex Fiorentina, idea Bertolacci a costo zero 14:15 News Muriel, infortunio meno grave del previsto: lesione del collaterale 14:00 News Caldara: "Conti mi ha detto che il recupero dal secondo infortunio sarebbe stato più facile, mi ha sempre chiamato" 13:46 Calciomercato Milan Milan, Montella punta Cutrone