CorSera - Milan, colloquio Donnarumma-Mirabelli: Gigio avvisato dall’affare Reina, il club non vuole cederlo

di Enrico Ferrazzi
articolo letto 54016 volte
Foto

Nonostante domani sia in programma il ritorno degli ottavi di Europa League, in casa rossonero in questi giorni continua a tenere banco il nuovo caso che riguarda il futuro di Gianluigi Donnarumma: come spiega questa mattina il Corriere della Sera, a raffreddare in questi mesi i rapporti tra la famiglia di Gigio e Massimiliano Mirabelli è stato il ruolo del fratello maggiore Antonio, ma nelle ultime ore l’arrivo imminente a Milanello di Pepe Reina ha reso tutto ancora più complicato.

NESSUNA CESSIONE - Quello che è successo negli ultimi giorni, con il portiere spagnolo che lunedì ha svolto le visite mediche con il club di via Aldo Rossi, potrebbe portare Donnarumma a pensare di essere stato messo in vendita, così come il suo agente potrebbe avere una buona scusa per arrivare alla cessione di Gigio in estate. Il Milan non ha però nessuna intenzione di vendere il suo giovane portiere e nemmeno altri top player e il ds Mirabelli lo ha comunicato anche allo stesso estremo difensore: il dirigente milanista lo ha infatti avvisato dell’arrivo di Reina e lo ha rassicurato sul fatto che la società rossonera lo venderà solo se sarà lui a chiederlo.

COLLOQUIO CON REINA - Oltre che con Gigio, c’è stato un colloquio anche con Reina, al quale è stato spiegato che, se Gigio resta, a lui spetterà fargli da chioccia e dunque essere il suo vice. Se davvero tutta questa questione finesse così, il club di via Aldo Rossi avrebbe una linea di portieri molto forte, ma in realtà sono in molti a pensare che la storia non sia così semplice e che siamo solo all’inizio di un’altra lunga telenovela.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy