SEZIONI NOTIZIE

Borini a MTV: "Gazidis molto disponibile, ha l'esperienza di aver lavorato nell'Arsenal per tanto tempo. Suso un leader, Gattuso ha portato unicità negli allenamenti"

di Fabio Anelli
Vedi letture
Foto

Fabio Borini è stato intervistato da Milan Tv. Queste le sue dichiarazioni.

Su Gazidis: “Ha l’esperienza di essere stato per tanto tempo in una società come l’Arsenal, solida e costante nel raggiungimento degli obiettivi. L’Arsenal, poi, a livello di mediaticità è uno dei top club, è sempre riuscito ad utilizzare bene i media. È venuto ad incontrarci nel suo primo giorno di lavoro, ha incontrato tutti, ha salutato tutti. Mi è sembrato molto disponibile e sorridente nell’approcciare i calciatori, con lui abbiamo parlato in inglese, è uno molto internazionale”

Su Gattuso: “Il Mister ha portato unicità nell’interpretare l’allenamento, nell’approcciare il gruppo e l’attaccamento alla società”

Su Suso: “Suso ha sempre avuto la sua caratteristica, quella che ha anche oggi, di essere un calciatore tecnico e molto fantasioso nella parte finale. È sempre stato il leader che è ora”

PUBBLICITÀ

Su San Siro pieno contro il Parma: “Contro il Parma è stato bello avere uno stadio quasi pieno alle 12.30 di domenica. Era una sfida contro una squadra non così blasonata come Juventus e Inter. Per arrivare in Champions serve anche la spinta dagli spalti ed esserci ad ogni partita perché è così che poi arrivi a raggiungere gli obiettivi, essendo pronto per ogni partita”.

Sul Torino: “Il Torino è una squadra organizzata e che sa fare gol. In attacco è anche imprevedibile, fisica come lo è la Lazio. Servirà essere sempre attenti e concentrati senza lasciare troppe occasione, come abbiamo fatto a Roma dove il risultato ci è sfuggito alla fine”

Sull’Europa League: “L’Europa League è una competizione europea importante che stiamo giocando e in cui vogliamo andare avanti. Lo abbiamo dimostrato anche in casa contro il Dudelange, sotto 1-2 abbiamo reagito anche a Siviglia abbiamo ottenuto un buon pareggio, ci siamo e vogliamo andare avanti”

Sul gruppo: “Di solito, il gruppo si vede nelle difficoltà e questo è un momento di difficoltà perché ci sono meno alternative del solito. Questo non perché non siano meno valide. Josè Mauri pur non giocando tanto è partito titolare e ha fatto molto bene sia contro Parma che contro il Dudelange. Anche i giocatori che giocano meno si allenano molto bene”


Altre notizie
Lunedì 19 Agosto 2019
13:32 News Altafini: "Giampaolo mi piace molto, meritava una grande squadra" 13:20 News Coppa Italia, agli ottavi il Milan affronterà la vincente di SPAL-Lecce 13:07 Da Milanello Milanello, domani la presentazione di Bennacer, Duarte e Leao 12:55 News Capello: "Suso per me è un esterno, non so se potrà trasformarsi in trequartista" 12:43 Calciomercato Milan Sugoni: "Correa? Il Milan dovrà pagarlo la cifra che vuole l'Atleti" 12:31 News Altafini: "I test estivi non contano, Piatek riprenderà a segnare" 12:18 Rassegna Stampa La Stampa su Balotelli: "Il ritorno" 12:07 News Coppa Italia, SPAL-FeralpiSalò 3-1 12:00 Primo Piano Gazzetta - Paquetà, il predestinato: confermato mezz'ala, ora disciplina tattica per spiccare il volo 11:55 Social Network Castillejo, lo scatto di Cesena in attesa del campionato 11:42 Social Network Balotelli euforico: "Finalmente torno nella mia città" 11:30 News Coppa Italia, Lecce di goleada contro la Salernitana: doppietta di Lapadula nel 4-0 finale 11:17 News Oggi secondo giorno di riposo: domani pomeriggio la ripresa a Milanello 11:05 Rassegna Stampa Gazzetta - Altafini: "Piatek è un bomber vero, Leao un acquisto interessante" 10:52 Rassegna Stampa QS - Capello: "Il Milan è un cantiere aperto, spero riescano a mettere solide fondamenta" 10:39 News Rai Sport - Sondaggio del Milan per Mandzukic 10:30 Rassegna Stampa QS - Piatek, un'estate gelida 10:18 Rassegna Stampa CorSport sul Milan: "Correa, settimana decisiva" 10:15 News UFFICIALE: il giovane Gaggia al Milan a titolo definitivo 10:05 Rassegna Stampa Tuttosport - Piatek, dodici mesi dopo è cambiato tutto