SEZIONI NOTIZIE

André Silva chiave del mercato, un addio per sbloccare le ultime mosse

di Daniel Speranza
Vedi letture
Foto

André Silva è stato uno dei colpi a sorpresa dell'estate del duo Fassone-Mirabelli. La crescita del giocatore però si è ferma subito, e col tempo il portoghese ha deluso sotto tutti i punti di vista. Le sue qualità sembrano stopparsi e anche la vena realizzativa cala con i mesi. Dai 21 gol stagioniali con il Porto ai solo 10 con il Milan, tra Serie A ed Euorpa League (qualificazioni incluse). Il Milan allora decide di mandarlo in prestito sperando che in Spagna possa trovare un ambiente più confortevole e consono alle sue caratteristiche me anche con il Siviglia delude, dopo un inizio promettente, segnando 11 gol in 40 partite stagionali. Lo spiraglio di grande giocatore intravisto sembra essere sparito.

PUBBLICITÀ

CHIAVE DEL MERCATO - Eppure, nonostante questo, ancora oggi André viene ritenuto una chiave fondamentale per questo Milan, soprattutto dal punto di vista del mercato. Serve infatti una cessione per arrivare agli obiettivi in entrata e lui sembra il principale indiziato. Arrivato per 38 milioni dal Porto il Milan spera di farci una cifra vicina ai 25-30 milioni. Il Monaco lo aveva preso, poi la trattativa si si è arenata, e alla fine è saltata. Ora sembra esserci una nuova possibile meta, il Valencia, nonostante al momento la trattativa sia ancora lunga e complessa. Jorge Mendes sta lavorando per portare lì il proprio assistito vista la cessione, non ancora ufficiale, di Rodrigo all'Atletico Madrid, che attende però una cessione per incassare soldi. Soldi che potrebbe arrivare da Correa, forse proprio destinazione Milan.

Quel talento portoghese arrivato due estati potrebbe essere la chiave per sbloccare questo intrigo Italia-Spagna e rendere, presumibilmente, tutti contenti: club e giocatori (e procuratori, naturalmente).

Altre notizie
Sabato 14 Dicembre 2019
01:00 News Calcio donne: Bertolini "il 2019 è stato il nostro anno" 00:48 News Milan e Milano, in arrivo uno storico 16 dicembre 00:36 Gli ex The Sun: "Ancelotti verso Londra per incontrare l'Everton" 00:24 MILAN FEMMINILE I precedenti tra il Milan femminile e l'Hellas Verona 00:12 News Milan-Sassuolo, rossoneri sempre a segno a San Siro contro i neroverdi
PUBBLICITÀ
00:00 L'editoriale La Champions e gli sfottò. Pioli e la massa grassa. Milan TV/Channel e Claudio
Venerdì 13 Dicembre 2019
23:48 News Beretta: "Il gol farà bene a Piatek ma servirebbe maggiore continuità" 23:36 News Compagnoni: "Gattuso ingiustamente sottovalutato dal Milan" 23:24 L'arbitro Manganiello, i precedenti con il Milan e con il Sassuolo 23:12 News La bestia nera Berardi: è diciannovesimo tra i marcatori più prolifici contro il Milan 23:00 News Trevisani: "Ho visto davvero bene Piatek a Bologna, potrebbe avere un'impennata" 22:48 Il Sondaggio Sondaggio MN - Quale reparto va rinforzato a gennaio? 22:36 News Porrà: "Ibra soluzione tampone che porterebbe poco in prospettiva" 22:24 Le Interviste Marchini: "Milan in Europa? Difficile ma con Ibrahimovic..." 22:12 Social Network MilanNews.it sui social: seguici su Instagram, Facebook e Twitter 22:00 Calciomercato Milan Rakitic ha deciso: a gennaio non si muove da Barcellona 21:48 News Milan-Sassuolo, una domenica speciale 21:36 Calciomercato Milan Bologna in vantaggio per Vignato: il Milan osserva gli sviluppi 21:24 La lettera del tifoso LA LETTERA DEL TIFOSO: "Non è una prescrizione medica" di Gianni 21:12 News Porrà: "Paolo Maldini giocatore irripetibile, farà bene anche da dirigente"