Veltroni, non solo colpa di Tavecchio

di Matteo Calcagni
Fonte: ANSA
articolo letto 5493 volte
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - ROMA, 14 NOV - "Immagino ci siano conseguenze. Forse è la più grande catastrofe sportiva italiana degli ultimi 60 anni, che non può essere scaricata solo sul commissario tecnico". Lo afferma Walter Veltroni a Radio Anch'io su Rai Radio 1 commentando la sconfitta di ieri che ha escluso la Nazionale dai prossimi Mondiali di calcio. "I risultati mancano a livello di nazionale, di club, dell'intero movimento insomma. C'e' un problema nel calcio italiano - sottolinea Veltroni - che riguarda la gestione, il movimento". Dunque, sottolinea, "serve un nuovo presidente, un nuovo allenatore. Dopo Del Piero e Totti c'e' un problema di fondo del calcio italiano. Manca autorevolezza".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy