SEZIONI NOTIZIE TMW RADIO

TMW - Milan, Pellegatti: "Hauge ala moderna, somiglia a Son del Tottenham"

di Antonio Vitiello
Vedi letture
Foto
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Il Milan si gode il passaggio del turno ai sedicesimi di finale di Europa League e i suoi ragazzi terribili. E’ il momento di <strong>Jens Petter Hauge</strong> a segno con un bel gol contro il Celtic, oltre all’assist per Diaz, alla sua terza marcatura da quando si è trasferito in Italia per soli 4 milioni di euro dal Bodo/Glimt. Per commentare il giocatore norvegese la redazione di TuttoMercatoWeb.com ha contattato il giornalista <strong>Carlo Pellegatti</strong>: “Il mercato che deve fare il Milan è prendere campioni ma anche i prospetti di grandi giocatori che devono crescere come Hauge. Anche Kakà o lo stesso Pato sono stati giovani da inserire, il famoso giusto mix è la soluzione ideale per il Milan. Hauge è un’ala guizzante, più attaccante, ma riesce ugualmente a dare una mano al centrocampo”.

PUBBLICITÀ

<strong>Chi ti ricorda Hauge?</strong>
“Gli auguro di fare la carriera di Chiarugi nel Milan, uno dei più grandi giocatori che i rossoneri abbiano mai avuto nel ruolo di ala sinistra. Hauge nella sua modernità è un giocatore antico, come le vecchie ali del passato. Ha caratteristiche dei giocatori antichi, difficile trovare un’ala sinistra che gli assomigli. Speriamo che possa ricalcare le orme di Chiarugi ma è un giocatore dal sapore antico”.

<strong>Invece a livello internazionale a chi lo si può paragonare attualmente? </strong>
“Il paragone è impegnativo per il vichingo del Milan, ma per come si muove e per i gol che fa somiglia a Son del Tottenham, uno dei 10 giocatori più forti di oggi al mondo”.  

Altre notizie
Mercoledì 27 gennaio 2021
07:12 News Sky o DAZN? Il programma televisivo dalla 20^ alla 29^ giornata di Serie A 07:00 News Milan, Theo e Kessie sono i rossoneri più ammoniti in campionato 01:00 News Ibrahimovic raggiunge un traguardo fantastico: lo svedese ha segnato 499 gol in carriera con i club 00:48 News Kickest - Serie A, la Top 10 dei giocatori con più passaggi chiave: Calhanoglu primo 00:36 News Cile vuole Hernan Crespo come nuovo ct nazionale
PUBBLICITÀ
00:26 News MN - Ibrahimovic, lo svedese si è scusato con la squadra e ha ribadito di non aver utilizzato espressioni razziste 00:24 News Ibrahimovic, che numeri contro l'Inter: decimo gol in carriera contro i nerazzurri 00:24 News "Go to do your voodoo shit!" Il riferimento di Ibrahimovic a una vecchia storia su Lukaku 00:16 News La frase shock di Lukaku a Ibra: "Ti sparo in testa" 00:12 Social Network Kessie dopo il derby: "Dispiace per questa sconfitta. Continuiamo a lavorare" 00:05 Social Network Donnarumma e il messaggio alla squadra: "Sempre orgoglioso di voi! Forza Milan" 00:00 Editoriale Derby amaro, ma in 11 altra storia… Ecco il voto al mercato del Milan. Infortuni: subito tre rientri
Martedì 26 gennaio 2021
23:55 Social Network Leao nel post partita del derby: "Per la grinta che abbiamo messo durante la partita meritavamo un altro risultato" 23:48 Le Interviste Pioli sul fallo di Ibrahimovic: "Si è fatto un po' prendere dalla voglia di aiutare la squadra" 23:46 Le Interviste Pioli in conferenza stampa: "Ora testa al campionato. Ibrahimovic ha chiesto scusa nello spogliatoio" 23:45 Le Interviste Pioli sulla partita: "La gara ci ha detto che possiamo tenere testa ad una squadra molto forte" 23:40 Le Interviste De Vrij a Rai Sport: "Ci abbiamo creduto fino alla fine e abbiamo meritato, Milan forte" 23:36 News Ibrahimovic, contributo fondamentale: è l'unico rossonero ad aver segnato in tutte le competizioni stagionali 23:32 Le Interviste Conte a Rai Sport: "Ibra ha la cattiveria del vincente, i derby non sono passeggiate. Il Milan ha valori ma anche in 11vs11 abbiamo creato" 23:26 Le Interviste Tatarusanu a MilanTv: "Peccato per il risultato ma l'intensità è stata buona. Cerco sempre di farmi trovare pronto"