TMW - Hytner (Guardian): "Nessuno si aspetta che esca l'Arsenal"

di Fabio Anelli
Fonte: TuttoMercatoWeb.com
articolo letto 13767 volte
Foto

Vigilia di Europa League per il Milan, chiamato a ribaltare il pesante 0-2 incassato all’andata dall’Arsenal. Raggiunto da TMW, il collega del Guardian David Hytner analizza così la partita: “Nessuno si aspetta che l’Arsenal non passi, a Londra. Tutti eravamo un po’ shoccati dal Milan visto all’andata. Avevamo visto la rinascita targata Gattuso, invece giovedì sono stati terribili”.

Anche l’Arsenal vive una stagione complicata.
“Penso ci sia tanto nervosismo attorno alla squadra. Lo stesso #WengerOut è diventato una specie di soap opera. Penso che ci sia un po’ di febbre da campo in questo momento. Se il Milan dovesse segnare un gol, sia i tifosi che i giocatori dell’Arsenal potrebbero innervosirsi”.

È strano vedere Arsenal e Milan affrontarsi in Europa League, anziché Champions?
“Sì, assolutamente. Penso che sia giusta la definizione di scontro fra due nobili decadute, che ho visto su alcuni quotidiani italiani. Tutti, quando vediamo la maglia del Milan, pensiamo al grande Milan: Baresi, Maldini, Rijkaard. È strano vederli a metà classifica in Serie A, o vederli giocare come hanno fatto giovedì”.

Wenger insegue la qualificazione alla Champions.
“Una delle cose di cui si parla sempre è il fatto che negli ultimi venti anni sia stato sostanzialmente sempre in Champions League. È un record impressionante e, viste le difficoltà in campionato, l’Europa League sembra una sorta di carta ‘esci gratis di galera’ stile Monopoli: possono comunque qualificarsi”.

Ieri un ex Milan, Montella, si è tolto una bella soddisfazione eliminando Mourinho.
“È stato davvero bravo ieri sera. Anche se vedere giocare il Manchester United così è davvero brutto”.

Stasera Conte e il suo Chelsea possono fare l’impresa contro il Barcellona?
“Penso di no. Il Barcellona subisce pochissimo a casa, e penso anche che i catalani siano più forti in qualsiasi reparto. Se il Chelsea all’andata avesse vinto sarebbe stato diverso, invece deve segnare per sperare di passare. E credo che a segnare sarà il Barcellona”.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy