SEZIONI NOTIZIE

Serie A femminile, turno favorevole al Milan. Fiorentina-Roma il big match

di Enrico Ferrazzi
Fonte: tuttomercatoweb.com
Vedi letture
Foto

Il turno in programma nel weekend sulla carta sorride al Milan che potrebbe approfittare dei passi falsi delle avversarie per mettere la freccia di sorpasso – in vista anche del recupero con la Pink Bari – per il secondo posto. Le rossonere, reduci dalla vittoria in rimonta contro la Roma – andranno a far visita a un’Orobica che ha ormai un piede in Serie B e non sembra rappresentare un grande ostacolo anche se nessun avversario va mai sottovalutato, specialmente se si gioca le residue speranze di salvezza.

Due ore e mezzo dopo il Milan, in campo alle 12:00, scenderà in campo la Juventus capolista contro un Sassuolo in ottimo stato di forma – quattro vittorie nelle ultime cinque gare – che sogna di mantenersi in scia delle big per provare un sorpasso nelle ultime giornate a una delle tre ancora a portata. Un impegno che dirà molto anche sullo stato di forma delle ragazze di Guarino che vincendo potrebbero scavare un solco ancora più profondo dalle avversarie Scudetto. Domenica invece andrà in scena il big match fra Roma e Fiorentina a cui sia Juve sia Milan guarderanno con grande interesse. Un pari sarebbe il risultato più apprezzato dalle altre due grandi del campionato, ma rischierebbe di scontentare sia le viola sia le giallorosse: le prime puntano a vincere per mantenere viva la corsa Scudetto e per difendere il secondo posto, le seconde invece vorranno rifarsi immediatamente dopo il ko di Milano e non rischiare di scivolare al quarto posto e sentire il fiato sul collo del Sassuolo.

Ma non c’è solo la corsa ai primi due posti a infiammare la giornata di campionato. Sabato infatti andrà in scena lo scontro diretto fra Pink Bari e Tavagnacco, squadre appaiata a quota 8 in classifica. Le pugliesi vengono da tre sconfitte di fila e hanno voglia di non sfigurare davanti al proprio pubblico, specialmente in una gara dove i tre punti pesano tantissimo, ma di fronte si troveranno una squadra friulana rinfrancata da due vittorie nelle ultime tre gare e desiderosa di proseguire nel momento positivo per conquistare una salvezza che solo a novembre sembrava complicatissima. Spettatrice interessata di questa gara sarà l’Hellas che sta disputando un torneo al di sotto delle aspettative e ha appena cambiato allenatore salutando Bonazzoli e affidandosi a Pachera. Le gialloblù se la vedranno contro una Florentia reduce da un periodo nero con l’addio di mister Ardito prima di Natale e i sei gol subiti nel derby con la Fiorentina nell’ultimo turno. Una sfida fra squadre che vivono momenti difficile e che potrebbero svoltare la propria stagione in uno scontro diretto dove chi perde rischia di essere risucchiato in zona salvezza. A chiudere il programma di giornata c’è invece la sfida fra Inter ed Empoli, le due neopromosse sono a quota 15 in classifica, vantano un discreto vantaggio sul penultimo posto e vivono momenti positivi. Una gara che potrebbe regalare gol e spettacolo.

PUBBLICITÀ

Sabato 25/01
Orobica-Milan 12:00
Pink Bari-Tavagnacco 14:30
Juventus-Sassuolo 14:30

Domenica 26/01
Florentia-Hellas Verona 12:30
Roma-Fiorentina 12:30
Inter-Empoli 14:30

Classifica: Juventus 34, Fiorentina 28, Roma 24, Milan* 23, Sassuolo 20, Inter 15, Empoli 15, Florentia 14, Hellas Verona 11, Pink Bari* 8, Tavagnacco 8, Orobica 1

Classifica marcatrici: Girelli (Juventus) 12, Bonetti (Fiorentina) 12, Sabatino (Sassuolo) 9, Kelly** (Florentia) 7, Thomas (Roma) 7, Mauro (Fiorentina) 6, Glionna (Hellas Verona) 5, Martinovic (Florentia) 5, Rosucci e Cernoia (Juventus) 5.

Altre notizie
Giovedì 20 Febbraio 2020
01:00 Le Interviste Hübner su Maldini: "Mi chiese la maglia prima di un Brescia-Milan" 00:48 Le Interviste Teotino sul Milan: "Spesso subentra la paura di perdere il risultato" 00:36 News La classifica di Serie A nel 2020: Milan quinto 00:24 News Gabbia, il numero 46 è stato lo stesso d'esordio di Romagnoli con la Roma 00:12 Le Interviste Teotino su Bennacer: "E' un giocatore affidabile ma gli manca un po' di qualità per fare il regista"
PUBBLICITÀ
00:00 L'editoriale I francesi sicuri: Ralf Rangnick ha firmato con il Milan. Elliott smentisce ma è troppo tardi. Dopo la bocciatura di Maldini sarebbe un’anatra zoppa
Mercoledì 19 Febbraio 2020
23:48 Le Interviste Shaw, terzino Manchester United: "Presi un tunnel da Pogba e Ibra mi prese in giro per tre settimane" 23:36 News Rigori concessi nel 2020 nelle top leghe europee: Italia prima 23:24 News Rebic, i suoi numeri nel 2020 in Serie A 23:12 Le Interviste Sordo: "Ibrahimovic è stato preso per spronare l'ambiente" 23:00 News Champions League, i risultati della serata: l'Atalanta schianta il Valencia, successo del Lipsia sul Tottenham 22:48 Social Network MilanNews.it sui social: seguici su Instagram, Facebook e Twitter 22:36 News Calcio: City all'Uefa "Vogliamo un processo equo" 22:24 Le Interviste Cagni su Gabbia: "Mi ha impressionato, può fare carriera" 22:12 News acmilan - La nona di Gigio 22:00 News Massarini: "Paquetá un giocatore che deve ritrovarsi" 21:48 Da Milanello Milan, domani allenamento nel pomeriggio 21:36 News D. Massara: "Ibra è quello che mette più paura agli avversari" 21:24 News Serie A e serie B in campo per l'Ospedale Meyer 21:12 Settore Giovanile Under 18, il derby va all'Inter: vittoria per 2-0 sui pari età rossoneri