SEZIONI NOTIZIE

Mura: "Per il Milan è una mezza beffa, ma non è un risultato da buttare"

di Enrico Ferrazzi
Vedi letture
Foto

Sulle colonne di Repubblica, Gianni Mura ha commentato così gli ultimi verdetti del campionato di Serie A: "La cosa più giusta: Atalanta per la prima volta in Champions. La meno giusta: l’Empoli in B. Sonnacchioso nelle prime due posizioni, il campionato s’è acceso ed è stata una serie di fuochi che a turno hanno guastato i sogni di Atalanta, Milan, Genoa, Inter, Empoli. Poi è stato un testa a testa, a distanza, tra le milanesi. Hanno vinto entrambe, ma l’Inter aveva un punto in più e non ha perso l’ultimo treno. Ha rischiato di perderlo, a conferma di una stagione più ricca di balbettii che di squilli. Può ringraziare Handanovic (due paratone) e la traversa colpita in disperato salvataggio da D’Ambrosio. Un pelo sotto ed era il 2-2. Note a margine: Icardi sbaglia il primo rigore del campionato (ne aveva realizzati 5 su 5) ed esce tra i fischi di San Siro. Spalletti indovina il cambio di Keita per Asamoah. Keita ha il merito dell’1-0 e il demerito di aver fatto scioccamente annullare il 3-1 di Brozovic. Così per l’Inter è stata sofferenza fino all’ultimo secondo, ma ci è abituata. L’obiettivo massimo e minimo, il solo rimasto, era l’ingresso in Champions. Determinante il gol di Nainggolan, che dopo una stagione in chiaroscuro ripaga la fiducia di Spalletti. L’Empoli, che ha fatto quasi i punti di Chievo e Frosinone messi insieme, retrocede con grande dignità, giocando a calcio con freschezza e coraggio. Può imprecare alla quasi autorete di D’Ambrosio, ma questo è il calcio. Anche l’1-1 di Zapata è segnato col mento. Episodi. Come il mischione alla fine del primo tempo, che lascia il Sassuolo in 10. Espulso Berardi, tanto per cambiare. Era partito col piede giusto, segnando addirittura col destro e facendo capire che il Sassuolo non intendeva fare da comparsa. L’Atalanta ha un avvio impacciato, sotto ritmo. Con un uomo in più, schiaccia e dilaga. Grande merito per non aver perso fiducia nella serata decisiva. Ora bisogna capire il futuro di questa squadra prima per gol segnati, che col suo gioco ha conquistato non solo la Champions ma tante simpatie sparse per l’Italia. E dà anche una risposta precisa a chi vorrebbe cambiare la formula della Champons. Deve giocarla chi la conquista sul campo, punto e basta. Per il Milan è una mezza beffa, ma non è un risultato da buttare. In Uefa con la Lazio, evita i turni di qualificazione supplementari, che toccheranno alla Roma. Otto squadre su 20 si giocavano qualcosa, ieri sera. Inutile ma significativa la vittoria del Milan, squallidissimo il pareggio di Firenze, ma era prevedibile che Fiorentina e Genoa si sintonizzassero sul risultato di San Siro. Niente di glorioso o di cui vantarsi in questo 0-0: salvezza si cercava e salvezza è stata".
 


Altre notizie
Domenica 18 Agosto 2019
11:30 Rassegna Stampa QS - Donnarumma salva il Milan a Cesena 11:15 Rassegna Stampa Tuttosport - Promossi e bocciati del Manuzzi: bene Donnarumma, Paquetà, Biglia e Calhanoglu 11:00 Social Network Calabria e l'immagine della sua gara al Manuzzi 10:45 Rassegna Stampa Gazzetta - I flop di Cesena-Milan: Piatek, serve polpa. Castillejo poco reattivo sotto porta 10:31 MILAN FEMMINILE Milan Femminile-Zurigo: la formazione ufficiale delle rossonere 10:30 Social Network Giacinti presenta Milan-Zurigo: "Continua la nostra preparazione" 10:20 Calciomercato Milan Dalla Turchia: Laxalt, contatti positivi col Fenerbahce. Ora serve l'accordo tra i club 10:15 Social Network Suso predica ottimismo: "Da domenica prossima si farà sul serio" 10:00 Rassegna Stampa Gazzetta - Mancini: "Spero che Conti possa tornare quello dell'Atalanta" 10:00 Primo Piano Tuttosport - Correa sul filo di lana: il Milan non si sposta dalla sua valutazione 09:45 Rassegna Stampa CorSera - Galliani: "Auguro con tutto il cuore a questa proprietà di riportare il Milan in Champions" 09:30 Social Network Kessie analizza lo 0-0: "Non abbiamo ottenuto il risultato che volevamo ma lavoreremo per farci trovare pronti" 09:15 Rassegna Stampa Gazzetta - I top di Cesena-Milan: riflesso super di Gigio, interessante Calhanoglu da regista 09:00 Rassegna Stampa Il Corsera titola: "Milan, spuntato a Cesena. 'La strada è lunga'" 08:45 Rassegna Stampa Tuttosport - Milan, il gol questo sconosciuto 08:30 Rassegna Stampa Gazzetta - Derby, Milano col blocco alle auto: l'idea è spostarlo alle 12.30 08:15 News A Cesena passo indietro per il Milan. Giampaolo predica calma: “Serve tempo” 08:01 MILAN FEMMINILE Women's Cup, oggi alle 11 la finale terzo/quarto posto tra Milan e Zurigo 08:00 Primo Piano Gazzetta - Passo indietro del Milan: cantiere apertissimo ad una settimana dall'inizio del campionato 07:45 News PHOTOGALLERY MN - Il pari del Milan contro il Cesena