SEZIONI NOTIZIE TMW RADIO

Mura: "Per il Milan è una mezza beffa, ma non è un risultato da buttare"

di Enrico Ferrazzi
Vedi letture
Foto

Sulle colonne di Repubblica, Gianni Mura ha commentato così gli ultimi verdetti del campionato di Serie A: "La cosa più giusta: Atalanta per la prima volta in Champions. La meno giusta: l’Empoli in B. Sonnacchioso nelle prime due posizioni, il campionato s’è acceso ed è stata una serie di fuochi che a turno hanno guastato i sogni di Atalanta, Milan, Genoa, Inter, Empoli. Poi è stato un testa a testa, a distanza, tra le milanesi. Hanno vinto entrambe, ma l’Inter aveva un punto in più e non ha perso l’ultimo treno. Ha rischiato di perderlo, a conferma di una stagione più ricca di balbettii che di squilli. Può ringraziare Handanovic (due paratone) e la traversa colpita in disperato salvataggio da D’Ambrosio. Un pelo sotto ed era il 2-2. Note a margine: Icardi sbaglia il primo rigore del campionato (ne aveva realizzati 5 su 5) ed esce tra i fischi di San Siro. Spalletti indovina il cambio di Keita per Asamoah. Keita ha il merito dell’1-0 e il demerito di aver fatto scioccamente annullare il 3-1 di Brozovic. Così per l’Inter è stata sofferenza fino all’ultimo secondo, ma ci è abituata. L’obiettivo massimo e minimo, il solo rimasto, era l’ingresso in Champions. Determinante il gol di Nainggolan, che dopo una stagione in chiaroscuro ripaga la fiducia di Spalletti. L’Empoli, che ha fatto quasi i punti di Chievo e Frosinone messi insieme, retrocede con grande dignità, giocando a calcio con freschezza e coraggio. Può imprecare alla quasi autorete di D’Ambrosio, ma questo è il calcio. Anche l’1-1 di Zapata è segnato col mento. Episodi. Come il mischione alla fine del primo tempo, che lascia il Sassuolo in 10. Espulso Berardi, tanto per cambiare. Era partito col piede giusto, segnando addirittura col destro e facendo capire che il Sassuolo non intendeva fare da comparsa. L’Atalanta ha un avvio impacciato, sotto ritmo. Con un uomo in più, schiaccia e dilaga. Grande merito per non aver perso fiducia nella serata decisiva. Ora bisogna capire il futuro di questa squadra prima per gol segnati, che col suo gioco ha conquistato non solo la Champions ma tante simpatie sparse per l’Italia. E dà anche una risposta precisa a chi vorrebbe cambiare la formula della Champons. Deve giocarla chi la conquista sul campo, punto e basta. Per il Milan è una mezza beffa, ma non è un risultato da buttare. In Uefa con la Lazio, evita i turni di qualificazione supplementari, che toccheranno alla Roma. Otto squadre su 20 si giocavano qualcosa, ieri sera. Inutile ma significativa la vittoria del Milan, squallidissimo il pareggio di Firenze, ma era prevedibile che Fiorentina e Genoa si sintonizzassero sul risultato di San Siro. Niente di glorioso o di cui vantarsi in questo 0-0: salvezza si cercava e salvezza è stata".
 

Altre notizie
Giovedì 16 luglio 2020
20:12 News 100 presenze di Ibra nel Milan: Zlatan ha la stessa media gol di van Basten 20:00 La Primavera Primavera, Oddi: "Il Milan è la mia seconda famiglia, grazie per la fiducia" 20:00 Primo Piano Milan, l'Europa nel mirino: le possibili combinazioni e le date in caso di qualificazione 19:48 Le Interviste Cecchi: "Milan? E' un film già visto. Pioli non verrà confermato e siamo punto a capo" 19:36 News VIDEO - Zlatan, 100 per 100
PUBBLICITÀ
19:24 Le Interviste Lippi: "L'allenatore non è importante che sia simpatico ma deve dare la sensazione ai giocatori di poter raggiungere un obiettivo" 19:12 Le Interviste Salvini: "Il Milan è un'altra squadra dopo il Coronavirus" 19:01 Gli ex TMW - Cagliari, spunta l’idea Giampaolo per la prossima stagione 18:48 Le Interviste Cagni: "Pioli? Ormai al Milan non possono tornare indietro. Su Rangnick..." 18:36 News Nove squalificati in serie A, tre del Sassuolo 18:24 Le Interviste Ceravolo: "Mercato? in questo momento di fermo chi ha avuto idee le ha portate avanti con tranquillità" 18:24 L'Avversario Sassuolo, De Zerbi: "Vogliamo arrivare settimi, proveremo ad agganciare Milan e Napoli" 18:13 Le Interviste Kessie a MTV: "Sono migliorato molto a livello tattico, devo fare ancora meglio. I rigori? Bisogna segnarli" 18:00 News Fantacalcio: la startup che usa la blockchain per giocare 17:54 News Emergenza Coronavirus, il bollettino nazionale: 230 nuovi casi, 20 decessi e 230 guariti 17:49 MILAN FEMMINILE Femminile, dal Metz arriva Grimshaw: "Da sempre il rosso è il mio colore" 17:48 Social Network Milan, la top 5 degli under 21 rossoneri: presenti Paloschi e Cutrone 17:36 MILAN FEMMINILE Milan femminile, la gioia di Caroline Lask: "Non vedo l'ora di iniziare" 17:24 News Sky o DAZN? La programmazione tv dalla 33esima alla 37esima giornata di Serie A 17:12 News Milan, quarta rimonta in cinque gara: i rossoneri mostrano spirito di reazione