SEZIONI NOTIZIE TMW RADIO

Gravina: "Il Ministero dello Sport dava dignità, ora abbiamo fiducia in Draghi"

di Nicholas Reitano
Fonte: ANSA
Vedi letture
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - ROMA, 27 FEB - "Mi avrebbe fatto piacere un ministero con portafoglio, avrebbe restituito dignità allo sport ma io vedo il lato positivo della scelta del premier Draghi che considera il mondo dello sport tanto importante da tenerlo per se', almeno per ora. Sono tranquillo, continueremo a lavorare in sintonia". Così il presidente della Figc, Gabriele Gravina, in una intervista a 'Campioni del Mondo' su Rai Radio2 a pochi giorni dalla rielezione con oltre il 73%. Tra i primi dei tanti impegni ci sarà il rinnovo del ct della nazionale, Roberto Mancini, che, secondo Gravina, "sarà abbastanza presto. Siamo sereni, troveremo un accordo nel più breve tempo possibile". La nazionale attende un Europeo ancora in bilico come organizzazione a causa della pandemia, ma Gravina sottolinea che per ora restano "le indicazioni della Uefa, col campionato confermato come è stato ideato e progettato, noi stiamo andando avanti con i nostri lavori. Il 5 aprile avremo un incontro con tutte le federazioni e quella sarà la data decisiva. Non dipende da noi, ma dobbiamo lavorare con ottimismo. Dobbiamo prepararci almeno per l'Europeo ad avere un po' di spettatori, che al momento non possono entrare negli stadi e ci mancano molto". Il consiglio federale del 5 marzo si occuperà anche dei campionati dilettanti e di quelli giovanili che sono fermi e attendono notizie. "Dobbiamo essere molto seri e responsabili - dice Gravina -, se non si può partire bisogna essere onesti e dire a tutti che bisogna fermarsi perché continuare a mantenerli sulla sulla graticola è un gravissimo errore". All'estremo opposto della piramide, spunta il progetto della Superlega, che vede contrario Gravina perchè non rispecchia "il concetto del calcio per come noi lo intendiamo e valorizza invece la dimensione economica, penalizzando moltissimo quella dimensione di territorialità, di nazionalità che rende anche molto vivo il campionato". (ANSA).

Altre notizie
Mercoledì 21 aprile 2021
07:24 News Milan-Sassuolo, la scorsa stagione terminò 0-0 07:12 News Costacurta: "C'è bisogno di cambiare, i numeri sono lì a dimostrarlo" 07:00 News Milan-Sassuolo: sei diffidati in casa rossonera 01:45 Primo Piano LIVE MN - Super League, il comunicato: "Inglesi uscite per forti pressioni. Riconsidereremo i passaggi per rimodellare il progetto" 01:44 Primo Piano La Super League annuncia: "Riconsidereremo i passaggi più appropriati per rimodellare il progetto"
01:26 News ANSA - L'Inter lascia la Super League: "Non siamo più interessati" 01:00 Le Interviste Oddo: "Con la Superlega i campionati Nazionali rischiano di diventare le nuove Coppe Italia" 00:49 News Cadena Ser - La Superlega proseguirà senza le sei inglesi. Le tre italiane decideranno in blocco 00:48 Gli ex Andrè Silva per il dopo Haaland al Dortmund. L'Eintracht chiede almeno 40 milioni 00:36 News Barcellona, Pique parla chiaro: "Il calcio appartiene ai tifosi" 00:24 News Settimana prossima nuova riunione di Lega Serie A 00:12 News Superlega, Marino: "Sarebbe come Eurolega, è ingiustizia' 00:09 News The Athletic - Anche il Milan potrebbe aver abbandonato il progetto Superlega 00:04 News UFFICIALE: il Manchester United si sfila dal progetto Superlega 00:02 News UFFICIALE: il Tottenham abbandona la Superlega 00:00 News UFFICIALE: l'Arsenal esce dalla Superlega: "Abbiamo fatto un errore" 00:00 Editoriale Responsabilità e ipocrisia dell’Uefa: il calcio va riformato con o senza Super League. Problemi per Ibra ma il Milan deve farcela lo stesso
Martedì 20 aprile 2021
23:57 News UFFICIALE: Il Liverpool esce dalla Superlega 23:55 News Mundo Deportivo - La UEFA avrebbe pagato le inglesi per lasciare la Super League 23:52 News BBC - Tutti i club inglesi escono dalla Superlega