SEZIONI NOTIZIE TMW RADIO

De Rossi: "Ibra a Sanremo? Club di manica larga"

di Matteo Calcagni
Fonte: ANSA
Vedi letture
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - ROMA, 27 FEB - "Credo che la società sia stata di manica larga perché Zlatan ha fatto diventare primo il Milan fino a una settimana fa con una squadra che era da quinto o sesto posto". Così Daniele De Rossi sul caso Ibrahimovic a Sanremo durante la presentazione dell'VIII edizione del corso da Team Manager alla Luiss. L'ex capitano della Roma ha poi aggiunto: "Non è una cosa che può gestire l'allenatore, ma la società. Ibra ha rivoluzionato la squadra, è un motivatore ma il club doveva intervenire". De Rossi si sofferma anche sulle occasioni mancate nella Capitale di organizzare prima le Olimpiadi e poi lo stadio che sarebbe dovuto sorgere a Tor Di Valle. "Sono due episodi che tolgono qualcosa all'Italia e a Roma - ha spiegato l'ex giallorosso -. Avere una manifestazione del genere sarebbe stato motivo di orgoglio. Lo stesso vale per lo stadio. E' un peccato grande, io ho assistito a due presentazioni degli stadi a Roma, prima con Sensi e poi con Pallotta, pensavo fosse fatta in entrambi i casi. Alla fine siamo rimasti col plastico. Sarebbe potuta essere la miccia per un cambio di marcia per il calcio italiano" Una battuta anche su quanto successo a Gianluca Gombar nella Roma, il team manager dei sei cambi in Coppa Italia: "L'errore lo ha fatto anche se credo ci sia un concorso di colpa. Certo se avessero mandato via tutti quelli che in venti anni a Trigoria ho visto sbagliare rimarrebbe solo la lupa all'ingresso". De Rossi chiude parlando del suo addio alla Roma: "Non è stato un attacco al re, mi ha dato fastidio però che mi chiedessero sforzi nel giocare e poi mi evitavano in corridoio o che dopo un dirigente abbia parlato male di me dicendo che fossi finito. L'addio di Totti comunque mi ha preparato". (ANSA).

Altre notizie
Mercoledì 21 aprile 2021
07:24 News Milan-Sassuolo, la scorsa stagione terminò 0-0 07:12 News Costacurta: "C'è bisogno di cambiare, i numeri sono lì a dimostrarlo" 07:00 News Milan-Sassuolo: sei diffidati in casa rossonera 01:45 Primo Piano LIVE MN - Super League, il comunicato: "Inglesi uscite per forti pressioni. Riconsidereremo i passaggi per rimodellare il progetto" 01:44 Primo Piano La Super League annuncia: "Riconsidereremo i passaggi più appropriati per rimodellare il progetto"
01:26 News ANSA - L'Inter lascia la Super League: "Non siamo più interessati" 01:00 Le Interviste Oddo: "Con la Superlega i campionati Nazionali rischiano di diventare le nuove Coppe Italia" 00:49 News Cadena Ser - La Superlega proseguirà senza le sei inglesi. Le tre italiane decideranno in blocco 00:48 Gli ex Andrè Silva per il dopo Haaland al Dortmund. L'Eintracht chiede almeno 40 milioni 00:36 News Barcellona, Pique parla chiaro: "Il calcio appartiene ai tifosi" 00:24 News Settimana prossima nuova riunione di Lega Serie A 00:12 News Superlega, Marino: "Sarebbe come Eurolega, è ingiustizia' 00:09 News The Athletic - Anche il Milan potrebbe aver abbandonato il progetto Superlega 00:04 News UFFICIALE: il Manchester United si sfila dal progetto Superlega 00:02 News UFFICIALE: il Tottenham abbandona la Superlega 00:00 News UFFICIALE: l'Arsenal esce dalla Superlega: "Abbiamo fatto un errore" 00:00 Editoriale Responsabilità e ipocrisia dell’Uefa: il calcio va riformato con o senza Super League. Problemi per Ibra ma il Milan deve farcela lo stesso
Martedì 20 aprile 2021
23:57 News UFFICIALE: Il Liverpool esce dalla Superlega 23:55 News Mundo Deportivo - La UEFA avrebbe pagato le inglesi per lasciare la Super League 23:52 News BBC - Tutti i club inglesi escono dalla Superlega