Conti a MTV: "Contento per l'assist, ma contava solo passare il turno. A Gedda per vincere"

di Fabio Anelli
articolo letto 33261 volte
Foto

Andrea Conti ha parlato a Milan Tv dopo la sfida contro la Sampdoria: “Spero sia solo il primo assist, sono contento ma quello che contava era il passaggio del turno. La Sampdoria è una grande squadra ma abbiamo interpretato bene la partita, abbiamo sofferto e la pazienza ci ha ripagato. Non è mai semplice entrare a partita in corso ma dopo tanto tempo che sono fuori cerco di ricavare il massimo da questi momenti. Cerco di dare sempre il meglio di me e oggi penso di aver fatto bene. Sono contento. La Supercoppa si prepara da sola, è una finale, è un trofeo importante per calciatori e società. Non servono motivazioni, si prepara da sola. In questi giorni a disposizione la prepareremo al meglio e andremo per vincere. Dobbiamo giocare il nostro calcio e non cambiare l’identità per l’avversario che sfidiamo. La Juventus è tra le più forti ma con il gruppo noi possiamo fare bene. Sappiamo di dover tenere duro. Paquetà? È un grandissimo ragazzo, ottimo calciatore. Non è facile dopo poco tempo con noi essere catapultato in un altro mondo calcistico. Sono sicuro che potrà fare bene”


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy