SEZIONI NOTIZIE

Calcio: City all'Uefa "Vogliamo un processo equo"

di Manuel Del Vecchio
Fonte: ANSA
Vedi letture
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA-AFP) - ROMA, 19 FEB - "Stiamo ovviamente cercando una risoluzione anticipata attraverso un processo accurato ed equo e la mia speranza è che questo finisca prima dell'inizio dell'estate": così l'Ad del Manchester City, Ferran Soriano, in un'intervista ai canali ufficiali del club, torna sulla squalifica comminata dall'Uefa (2 anni di squalifica dalle coppe europee e 30 milioni di multa) per aver violato le regole del Fair play finanziario. "Si tratta di accuse non vere - ha spiegato il dirigente catalano, al City dal 2012 - Il proprietario non ha messo soldi in questo club che non siano stati correttamente dichiarati. Siamo una squadra di calcio sostenibile, siamo redditizi e non abbiamo debiti. I nostri conti sono stati esaminati molte volte e abbiamo sempre collaborato, elencando prove inconfutabili del fatto che abbiamo agito in modo corretto". "Penso che il club debba dire qualcosa su questa vicenda - esordisce Soriano - Deve dirlo per noi, per i nostri azionisti, per i tifosi e per l'intera famiglia del Manchester City in tutto il mondo. ma allo stesso tempo dobbiamo stare attenti e rispettosi del processo in atto. Avrei voluyto parlare 5 minuti dopo l'annuncio, ma ho dovuto chiedere una consulenza legale prima di farlo. I nostri tifosi possono essere sicuri di due cose - ha aggiunto il manager - Il primo è che le accuse sono false. E il secondo è che faremo tutto il possibile per dimostrarlo, i tifosi del City hanno affrontato tante sfide nel corso dei decenni e questa è l'ennesima, passeremo anche questa e non deluderemo i nostri tifosi". (ANSA-AFP).

Altre notizie
Sabato 4 Aprile 2020
01:00 News Premier League chiede taglio del 30% a stipendi calciatori 00:45 News Coronavirus, Giorgia Spinelli: "La mia battaglia contro il COVID-19. State a casa" 00:30 Social Network Milan contro il Coronavirus, il messaggio: "Non passerà molto e potremo riabbracciarci di nuovo" 00:15 Le Interviste Sabatini: "A Ibrahimovic non piace il fatto che l'anno prossimo non ci saranno più nè Maldini nè Boban" 00:00 L'editoriale Ibra, il Milan e la salute. Gigio, il destino e il coraggio.Rosicate, Rebic e ingaggi.
PUBBLICITÀ
00:00 News COMUNICATO: Covid-19: la donazione della The Gordon and Jenny Singer Foundation all'IRCCS Ospedale San Raffaele
Venerdì 3 Aprile 2020
23:58 News Emergenza Coronavirus. Record dello Stato di New York: 526 morti in 24 ore 23:45 News Globesoccer - I giocatori con 1000 o più presenze: Maldini al quinto posto 23:30 Le Interviste Bocci: "Milik? E' il profilo ideale ma 40 milioni sono tanti. Ibra finirà la carriera in quarantena" 23:15 Le Interviste Ferrari: "Un giocatore può recedere per giusta causa se lo stipendio viene tagliato del 70%" 23:00 La lettera del tifoso LA LETTERA DEL TIFOSO: "68 anni di passione rossonera" di Nicola 22:45 News Ministro salute Gb chiede taglio stipendi alla Premier 22:30 Calciomercato Milan Thiago Silva non esclude un ritorno alla Flu: "E' un mio desiderio" 22:15 Gli ex Stroppa: "Sono chiuso in casa ed attendo sviluppi, la mia famiglia a Brescia sta bene" 22:00 Le Interviste Venerato: "Ibrahimovic? E' arrivato a Milano per il rapporto umano con Boban e Maldini" 21:45 News 3 aprile 2007 - Il 2-2 di San Siro contro il Bayern 21:42 News Emergenza Coronavirus, in Francia oltre 6500 morti. 5.333 contagi in più rispetto a ieri 21:30 Le Interviste Castellacci: "Alla ripresa i club facciano tamponi a giocatori e staff medici" 21:16 Gli ex Le grandi trattative del Milan - 1995, Baggio è del Milan per 20 miliardi di lire 21:07 Le Interviste Ulivieri: "Se gli operai dovessero tornare in fabbrica allora anche il calcio deve ripartire"