SEZIONI NOTIZIE TMW RADIO

Cagliari, Semplici: "Non facciamo calcoli. In campo con la miglior formazione"

di Nicholas Reitano
Vedi letture
Foto
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Leonardo Semplici, allenatore del Cagliari, sarà il protagonista della conferenza stampa (virtuale) di presentazione della sfida di domani sera contro il Milan. Queste le sue parole:

Quanto sarà condizionato nella scelta della formazione dal risultato di Benevento-Crotone?
"Scenderà in campo la miglior formazione visto che domani affrontiamo una squadra forte, forse la più in forma del campionato. Non penseremo a troppe cose, o ai risultati degli avversari". 

È possibile che contro il Milan il Cagliari si schieri a specchio?
"È una delle considerazioni che abbiamo fatto, ma ci sono anche le caratteristiche dei nostri giocatori. Valuteremo il recupero di alcuni giocatori, ma ho visto grande disponibilità. Cercherò di mettere in campo quella che per me è la formazione migliore per affrontare una partita così importante". 

Come si affronta una partita come quella di domani, visti i numeri del Milan?
"Seguendo le sue parole bisognerebbe stare a casa (sorride, ndr), ma siccome noi inseguiamo un obiettivo importante, sappiamo di affrontare una formazione con grandi valori, qualità e compattezza. Ma starà a noi mettere in campo la nostra voglia, la nostra mentalità per raggiungere l'obiettivo che i ragazzi si sono meritati: andremo là con grande rispetto ma con la consapevolezza di metterli in difficoltà e provare a fare un risultato positivo, che può essere difficile, ma abbiamo dimostrato di essere in grado di mettere in difficoltà chiunque". 

Qual è stata la chiave del recupero del Milan nelle ultime settimane?
"Non abbiamo ancora concluso la nostra rincorsa, ma sappiamo che possiamo provare a dire la nostra anche in questa gara". 

Giocare alle 20.45 dopo tutti gli altri sarà un vantaggio o uno svantaggio? C'è un pizzico di rammarico per non averla chiusa mercoledì?
"Mercoledì eravamo i primi, domani saremo gli ultimi, ma io sicuramente vivrò un pomeriggio sereno, senza troppe preoccupazioni: noi dobbiamo pensare a noi, dato che il nostro futuro dipende solo dalle nostre prestazioni. Riguardo la gara di mercoledì, la paura di perdere l'ha fatta da padrona, ma bisogna anche saper apprezzare quel tipo di partita in un momento cruciale della stagione. Sappiamo il percorso che abbiamo fatto, continuiamo con fiducia". 

Se la salvezza si chiudesse domani contro il Genoa farebbe giocare qualche giovane della Primavera? 
“Io me lo auguro, ma prima devo pensare alla salvezza del Cagliari. La Primavera ha sicuramente dei buoni prospetti, ma valuteremo. Ripeto, il mio pensiero ora è solo sul Milan”.

Viste le tante gare in pochi giorni, è possibile il turnover per rivedere da titolari giocatori come Simeone e Deiola?
"Stiamo valutando, anche insieme allo staff medico: parlando con i ragazzi abbiamo chiesto loro un ultimo sforzo, ma faremo ancora le giuste valutazioni vista la situazione dovuta alle tre gare". 

Le pesa l’etichetta di normalizzatore?
"Quell’etichetta è stata una battuta vostra, quello che abbiamo fatto è sotto gli occhi di tutti. Le mie forze in questo momento sono concentrate solo sull’obiettivo salvezza. Siamo vicini ma ancora non li abbiamo fatti. Poi gli aggettivi dei giornalisti li ritengo superflui. Io so quello che do da subentrato e dall’inizio".

Altre notizie
Venerdì 25 giugno 2021
09:35 Rassegna Stampa Gazzetta - Milan, Adli resta nel mirino ma l'affondo decisivo non è ancora partito 09:23 Rassegna Stampa Il Messaggero - C'è anche il Milan su Luis Alberto: Romagnoli più conguaglio per arrivare allo spagnolo 09:11 Rassegna Stampa Gazzetta - Milan-Diaz, ci siamo quasi: intesa di massima con il Real per un prestito con diritto di riscatto a 20 mln 08:59 Rassegna Stampa Tuttosport in prima pagina: "Kaio Jorge, scatto Milan" 08:48 Rassegna Stampa Gazzetta: "Doppietta Milan. Dalot: lo United apre. E Diaz è a un passo"
08:36 News TMW - Atalanta in pole per Lovato ma anche il Milan è sulle tracce del giovane del Verona 08:24 Rassegna Stampa L'apertura della Gazzetta sull'Italia: "Wembley arriviamo!" 08:12 News Christillin sulla finale a Londra: "Allo stato attuale non si cambia. Ma c'è senso di responsabilità" 08:00 Calciomercato Milan Milan, mercato dei giovani di proprietà: Plizzari dovrebbe tornare, resta Daniel Maldini 07:56 Primo Piano Tuttosport - Milan su Kaio Jorge del Santos: via libera di Elliott, costa tra i 10 e i 15 milioni 07:48 News Italia-Austria, gara di Wembley affidata all'arbitro inglese Anthony Taylor 07:36 News Gravina ai nuovi organi di giustizia sportiva: "Siete garanzia di imparzialità e indipendenza" 07:24 News Final 4 a Wembley, ma contagi alle stelle. Corriere dello Sport: "Si studia bolla per i tifosi" 07:12 Social Network Milan, ecco come è andata la prima edizione della Padel Cup rossonera 07:00 News Euro2020, il tabellone degli ottavi di finale: Italia dal 'lato forte' 01:00 Le Interviste Di Lorenzo: "Francia e Belgio lotteranno fino alla fine, speriamo di esserci anche noi" 00:50 Primo Piano Florentino Perez: "Brahim ha dimostrato il suo talento, se qui non trova continuità vorremmo che lo facesse al Milan" 00:48 News Verso Italia-Austria, ballottaggio a centrocampo fra Verratti e Locatelli 00:36 News BBC Sport - Kjaer nella top 11 dei gironi dell'Europeo 00:24 News Europei, ecco i rossoneri qualificati agli ottavi di finale