SEZIONI NOTIZIE

acmilan - Milan, un'estate "definitiva"

di Matteo Calcagni
Fonte: acmilan.com
Vedi letture
Foto

I cinque giocatori che il Milan ha acquistato e comunicato fino ad oggi, sono tutti a titolo definitivo: Theo Hernández, Rade Krunić, Rafael Leão, Ismaël Bennacer e Léo Duarte. Anche in uscita, per quanto riguarda Cutrone e Djaló, è accaduta la stessa cosa. Ad oggi sono assenti dalla finestra estiva rossonera di mercato operazioni in prestito. Delle quali, peraltro, la storia rossonera è ricca negli ultimi due decenni. L'ultimo mercato estivo senza prestiti da parte del Milan è stato quello del 2009, con gli arrivi di Thiago Silva e Klaas-Jan Huntelaar a titolo definitivo.

L'era dei prestiti era stata inaugurata qualche anno prima dal diritto di riscatto con cui venne condotta l'operazione Hernan Crespo, dal Chelsea al Milan, nell'estate 2004. Sempre in prestito arrivarono a Milanello il difensore Philippe Senderos e il grande ex di ritorno Andriy Shevchenko, nell'estate 2009. Lo stesso Zlatan Ibrahimović raggiunse la maglia rossonera, nell'estate del 2010, con la formula di mercato del prestito con diritto di riscatto.

PUBBLICITÀ

L'acquisto e la cessione a titolo definitivo dell'estate 2019 di sette giocatori è un dato statistico di rilievo. Non fu questa la formula dell'arrivo nel Milan, nell'estate 2011, da parte di Alberto Aquilani che non venne poi riscattato la stagione successiva. Le altre operazioni di rilievo con la formula del prestito negli ultimi anni sono state: Kevin Constant e Bojan Krkić nell'estate 2012; Matias Silvestre dopo una serie di infortuni estivi in difesa nell'agosto 2013; Pablo Armero e Marco van Ginkel nella parte conclusiva del mercato estivo del 2014; Mario Balotelli di ritorno al Milan dal Liverpool nelle ultime ore di mercato del 2015; un anno dopo Mati Fernández e il giovane croato Mario Pašalić poi decisivo nella Finale di Supercoppa italiana a Doha.

Il prestito ma con obbligo di riscatto, invece, compare per la prima volta nell'estate milanista del 2017, in relazione a Franck Kessie, Fabio Borini e Nikola Kalinić. Due prestiti tradizionali con diritto di riscatto erano, infine, erano stati quelli di un anno fa di Tiémoué Bakayoko e Gonzalo Higuaín.


Altre notizie
Lunedì 19 Agosto 2019
09:28 Rassegna Stampa Gazzetta - Giampaolo insegna ad una classe vuota 09:15 Rassegna Stampa Tuttosport - La scelta di Conti: resta al Milan 09:03 Rassegna Stampa CorSera - Milan, prima vendere 08:51 Rassegna Stampa Gazzetta - Bocci: "Con Kris a secco non manca solo un dieci" 08:38 Rassegna Stampa Tuttosport - Il Milan corre ai ripari: a Milanello si studieranno le soluzioni per contrastare le difficoltà 08:26 Rassegna Stampa Il CorSera titola: "La squadra è un cantiere. Piatek, un'estate a secco" 08:13 News Albertosi: "Gigio portiere della Nazionale, Cragno un rincalzo di Mancini" 08:00 Primo Piano Gazzetta - L'estate amara di Piatek: automatismi da imparare e poca presenza in area 08:00 Calciomercato Milan Milan, quindici giorni per acquistare la seconda punta 07:48 Social Network MilanNews.it sui social: seguici su Instagram, Facebook e Twitter 07:37 Il Sondaggio SONDAGGIO MN - Suso trequartista, vi piace nel suo nuovo ruolo? 07:25 News Albertosi: "Fiorentina, piuttosto che Ribery ci proverei per Suso" 07:13 News Calcio: tre morti e feriti a Tegucigalpa 07:01 Le Interviste MN - Repice: "Correa può essere il raccordo tra mediana e attacco per mettere Piatek nella migliore condizione per segnare" 01:01 News Media Spagna, Real accelera su Neymar 00:45 MILAN FEMMINILE acmilan - Una vittoria per chiudere la WomensCup 00:30 News Leo Duarte su Instagram, la foto del suo debutto assoluto col Milan 00:15 News Sport: un fumetto a sostegno prevenzione 00:00 L'editoriale Mercato bloccato dalle uscite. Dirigenza a lavoro per venderne almeno due. Confermato viaggio a Madrid e incontro col Real. E Correa aspetta 00:00 News Il Fatto Quotidiano: "Il mercato serve ad aggiustare i conti, non le squadre"