SEZIONI NOTIZIE

acmilan - Cartina di tornasole

di Manuel Del Vecchio
Fonte: App Ufficiale AC Milan
Vedi letture
Foto

Dopo Massimiliano Allegri, torna sulla panchina del Milan un allenatore che è stato nel suo curriculum allenatore del Sassuolo, la società del compianto presidente Squinzi. I primi confronti diretti fra Milan e Pioli risalgono alla stagione Scudetto 2010-11: i rossoneri battono il Chievo sia all'andata che al ritorno, ma la sfida del Bentegodi è molto dura e risolta solo nel finale da Pato dopo vari episodi anche di carattere arbitrale.

Da allenatore del Bologna, Pioli vive una stagione da imbattuto contro il Milan e una da sconfitto: nel 2011-12, contro il Milan di Ibra e Thiago Silva, finisce 2-2 all'andata e 1-1 al ritorno con i rossoneri che perdono un punto importante nella lotta Scudetto. Nella stagione successiva, il Milan vince invece due volte, con Pazzini implacabile: tripletta all'andata a Bologna e doppietta al ritorno a Milano.

PUBBLICITÀ

Nella stagione 2013-14, Pioli affronta il Milan solo all'andata: 3-1 parziale per i felsinei al Dall'Ara e 3-3 finale con il recupero milanista nel finale. Quella sera allo stadio era presente Davide Astori, che sarebbe poi entrato con una traccia indelebile nella vita del tecnico nato a Parma. Alla guida della Lazio, Mister Pioli batte i rossoneri nella sfida di ritorno all'Olimpico prima di eliminarli dalla Coppa Italia grazie al rigore decisivo calciato da Lucas Biglia.

Gli ultimi confronti sono stati alterni: Lazio-Milan 1-3 nel novembre 2015, Milan-Inter 2-2 e Inter-Milan 2-2 con la rete nel finale di Zapata nella stagione 2016-17. Fiorentina-Milan 1-1, Milan-Fiorentina 5-1 e Milan-Fiorentina 0-1 negli ultimi anni. Le puntate precedenti sono intense, vissute, con alterne vicende. Come si conviene ad un allenatore serio e preparato.


Altre notizie
Venerdì 18 Ottobre 2019
01:00 News Gravina, useremo Var contro buu razzisti 00:48 News Novellino: "Non mi aspettavo l'esonero di Giampaolo, aveva bisogno di tempo e certezze" 00:36 Social Network Gabbia e l'amore per i colori rossoneri 00:23 News Dalla Bona: "Non avrei preso Giampaolo, Pioli mi sembra una scelta di ripiego" 00:11 News Vulpis: "Gazidis è perfetto per la Premier ma la Serie A non è ancora adatta per questi dirigenti
PUBBLICITÀ
00:00 L'editoriale Ora la squadra è senza alibi. Bilancio: il sottile piacere del catastrofismo (e riecco il refrain delle cessioni importanti). Il calcio rivela favole e drammi umani
Giovedì 17 Ottobre 2019
23:44 News Marani: "Il Milan ha preso coscienza dei suoi problemi, Pioli è un uomo realista" 23:31 News Perrone: "Spesso le società tentano rivoluzioni che non riescono" 23:18 News S. Sabatini: "Mandzukic sarebbe una bella idea per il Milan, ma bisognerà pensare prima a chi dovrà partire" 23:06 Gli ex Zapata: "Mi piace Genova, quando venivo a giocare a Marassi era sempre difficile" 22:54 News Rizzoli "arbitri non bene prime 3 gare" 22:42 News Stadio, la risposta di Milan e Inter sulla capienza ed esclusività dello stadio 22:30 News Pagni a MN: "Gli sponsor sono calati, Gazidis non ha ancora fatto vedere nulla da quel punto di vista" 22:18 News Il Milan e le immagini dell'allenamento in vista del Lecce 22:06 News Nasce l'account Twitter ufficiale per il nuovo stadio 21:54 News Bellinazzo: "Per trovare un compratore serve lo stadio, ora il Milan deve abbassare il monte ingaggi" 21:42 News Stadio, la risposta di Milan e Inter sulle tempistiche del progetto 21:30 Primo Piano Il monte ingaggi vera spada di Damocle del Milan attuale. E il problema non sono i big... 21:30 News Pagni a MN: "Milan, la cosa positiva è che non ci sono più Yonghong Li e Berlusconi" 21:18 News Stadio, la risposta di Milan e Inter sulla questione della vocazione sportiva del quartiere