SEZIONI NOTIZIE

acmilan - Ante no limits

di Pietro Andrigo
Fonte: app Ufficiale AC Milan
Vedi letture
Foto

In campo dall'inizio o a gara in corso, in casa o in trasferta, dall'area o da fuori, con Ibra o senza, da attaccante esterno o da prima punta. 

Per Ante Rebić ormai non c'è nulla che faccia la differenza. Lui fa gol, punto. Gol pesanti, gol importanti. L'espulsione di Torino, che pure ha avuto un peso in un momento cruciale della Coppa Italia, anche se come ha ricordato Pioli sono state decisive alcune decisioni dell'andata, è ormai perdonata.

PUBBLICITÀ

Da prima punta, Ante non ha solo cantato con i gol. Ha anche portato la croce con scatti, pressing, recuperi difensivi, movimenti offensivi verticali e orizzontali. Aveva preso il palo ieri, ma da quando è iniziato il 2020 il gol si è innamorato di lui e la palla, da brava, è tornata da lui per l'1-0 alla Roma.

A San Siro ha segnato tre reti sotto la Curva Sud e due nell'altra porta dello stadio. In trasferta ha colpito su tre campi diversi, tra Brescia, Firenze e Lecce. Il primato personale di gol in campionato nella sua carriera è vicino, ieri aveva la borsa del ghiaccio sulla gamba mentre era in panchina negli ultimi minuti e i tifosi si davano di gomito: cos'ha? Tutto bene? Ghiaccio, caldo, stanchezza, emozioni. Il combinato disposto di Ante non deve far preoccupare. 

L'ex oggetto misterioso dei primi mesi della stagione, oggi è l'ombelico del Milan. Di quei gol sfiorati contro Verona, Lazio e Napoli non è rimasto sul terreno il benché minimo ricordo. Oggi contano solo i dodici punti in più delle sue reti decisive: contro l'Udinese e contro il Brescia, contro il Torino e contro la Roma.

Altre notizie
Giovedì 09 luglio 2020
23:48 News La classifica dei marcatori stagionali rossoneri: Rebic a quota undici, Ibra raggiunge Theo 23:48 News Serie A, termina la 31^ giornata: Milan a +6 dall'ottavo posto 23:36 News Helveg: "Terrei Ibra non solo per un altro anno, più importante dei 'mini fenomeni'" 23:24 News Milan, 25 gol nel girone di ritorno: è già a +7 rispetto all'andata 23:12 Le Interviste Daino: "Pioli è un grande gestore di risorse. La presenza di Ibra ha inciso"
PUBBLICITÀ
23:00 News Milan, i numeri di Theo Hernandez in stagione 22:49 Le Interviste Krol: "Se ci fosse stato De Ligt con il Milan, la Juventus non avrebbe subito tre gol in 6 minuti" 22:36 Le Interviste Zapelloni: "Ibrahimovic ha una personalità incredibile. Va tenuto" 22:24 News Ribéry non lascia Firenze "Viola per sempre" 22:12 News Milan, con Ibrahimovic in campo 1.9 punti di media: senza lo score si abbassa a 1.4 22:00 News Bucchioni: "Non so come il Milan abbia fatto a mandare via Gattuso. Pioli è visto come un normal-one" 21:48 News Rigori concessi: su 152 assegnati, solo 45 sono stati per fallo di mano 21:48 News Dalla Figc nuove risorse per lo sviluppo dei vivai 21:36 Le Interviste Pellizzari: "Rangnick è una figura interessante ma è incompatibile con il calcio italiano" 21:24 News Coronavirus: Bulgaria; aumentano casi, chiuse tribune stadi 21:12 Calciomercato Milan Di Marzio: "Stasera Rangnick osserva Pessina, da capire se può far parte del Milan del futuro" 21:00 News Ibrahimovic, che numeri con la Juventus: primo per tiri in porta e occasioni da gol create 21:00 Primo Piano André Silva, Rebic e la clausola pro Fiorentina: come Milan ed Eintracht potrebbero trovare la quadra 20:48 News Valentini a QSVS: "Il futuro di Maldini potrebbe essere in FIGC" 20:35 News Calcio: Malagò, così appassiona meno ma soluzione migliore