Verso Milan-Fiorentina, Pioli: "Errore la non contemporaneità della scorsa giornata. A San Siro per..."

di Daniele Castagna
articolo letto 20865 volte
Foto

Stefano Pioli, tecnico della Fiorentina, ha parlato così ai microfoni di Premium Sport: "Non vogliamo finire male la stagione, meritiamo una gara seria anche se non ci sono più grandissimi obiettivi. Abbiamo centrato l'obiettivo ovvero iniziare un nuovo percorso, gettando le basi per una Fiorentina più forte nelle prossime stagioni".

Mancata contemporaneità dello scorso turno? "E' stato un errore, era giusto giocare allo stesso orario". 

Ruolo 'alla Ferguson': "Sì, mi piacerebbe restare qui a lungo, ci sono le possibilità di lavorare bene qui e lo abbiamo dimostrato".

Su Astori: "Era una persona importante in tutto quello che facevamo. Ci manca, ci mancherà sempre. Cercheremo di onorare la sua memoria ogni volta che saremo a lavorare".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy