SEZIONI NOTIZIE

MN - Milan Femminile, Giacinti: "Sono rimasta perchè ho fiducia in questo club. Ganz grande allenatore"

di Enrico Ferrazzi
Fonte: dal nostro inviato, Pietro Mazzara
Vedi letture
Foto

Oggi è stata presentata ufficialmente la rosa della Prima Squadra Femminile AC Milan per la stagione 2019/20. A margine dell'evento presso la sede di Banco BPM a Milano, Valentina Giacinti ha dichiarato a Milannews.it: 

Sul Mondiale: "Ci portiamo tanto dal Mondiale, in tanti hanno iniziato a seguirci. C'è un campionato da vivere, vogliamo fare il nostro meglio per portare sempre più persone allo stadio".

Sui suoi obiettivi: "E' sempre difficile ripetersi. L'obiettivo è portare la squadra in alto e provare a migliorare i 21 gol segnati l'anno scorso".

Sul campionato: "Sarà un torneo molto equilibrato, sarà più bello perchè ci saranno tante sorprese. Non bisogna sottovalutare nessuna partita".

Su Ganz: "Sia la Morace che Ganz sono due grandi allenatori che ci hanno insegnato tanto. Ogni allenatore ti dà cose diverse. Ganz ci sta dando tanti consigli".

Sul modulo: "Stiamo lavorando su diversi moduli. Giocare come prima punta mi piace, lo preferisco. Cercheremo di fare il meglio".

PUBBLICITÀ

Sul derby a San Siro: "C'è questa possibilità, giocare il derby a San Siro sarebbe qualcosa di storico".

Sulla scelta di restare: "Ho scelto di restare perchè ho fiducia in questo club. Sono orgoglioso di essere il capitano, è stata una sorpresa, cercherò di trasmettere la mia voglia e la mia grinta alle compagne".

Su a chi ispira: "Dico Sheva, ma anche Inzaghi mi faceva impazzire. Vorrei essere un mix".

Su Piatek: "Si sbloccherà presto, è un grande giocatore, ha solo bisogno di segnare".

Sulla favorita per il campionato: "Durante l'anno può succedere di tutto. Juve, Roma e Fiorentina hanno più esperienza, noi siamo un gruppo più nuovo".

Sugli obiettivi: "Bisogna partire sempre per vincere tutto, altrimenti non ha nemmeno senso iniziare. Mi trovo bene con mister Ganz, lui è uno che punto sempre in alto. Vedremo poi cosa succederà".
 


Altre notizie
Venerdì 18 Ottobre 2019
01:00 News Gravina, useremo Var contro buu razzisti 00:48 News Novellino: "Non mi aspettavo l'esonero di Giampaolo, aveva bisogno di tempo e certezze" 00:36 Social Network Gabbia e l'amore per i colori rossoneri 00:23 News Dalla Bona: "Non avrei preso Giampaolo, Pioli mi sembra una scelta di ripiego" 00:11 News Vulpis: "Gazidis è perfetto per la Premier ma la Serie A non è ancora adatta per questi dirigenti
PUBBLICITÀ
00:00 L'editoriale Ora la squadra è senza alibi. Bilancio: il sottile piacere del catastrofismo (e riecco il refrain delle cessioni importanti). Il calcio rivela favole e drammi umani
Giovedì 17 Ottobre 2019
23:44 News Marani: "Il Milan ha preso coscienza dei suoi problemi, Pioli è un uomo realista" 23:31 News Perrone: "Spesso le società tentano rivoluzioni che non riescono" 23:18 News S. Sabatini: "Mandzukic sarebbe una bella idea per il Milan, ma bisognerà pensare prima a chi dovrà partire" 23:06 Gli ex Zapata: "Mi piace Genova, quando venivo a giocare a Marassi era sempre difficile" 22:54 News Rizzoli "arbitri non bene prime 3 gare" 22:42 News Stadio, la risposta di Milan e Inter sulla capienza ed esclusività dello stadio 22:30 News Pagni a MN: "Gli sponsor sono calati, Gazidis non ha ancora fatto vedere nulla da quel punto di vista" 22:18 News Il Milan e le immagini dell'allenamento in vista del Lecce 22:06 News Nasce l'account Twitter ufficiale per il nuovo stadio 21:54 News Bellinazzo: "Per trovare un compratore serve lo stadio, ora il Milan deve abbassare il monte ingaggi" 21:42 News Stadio, la risposta di Milan e Inter sulle tempistiche del progetto 21:30 Primo Piano Il monte ingaggi vera spada di Damocle del Milan attuale. E il problema non sono i big... 21:30 News Pagni a MN: "Milan, la cosa positiva è che non ci sono più Yonghong Li e Berlusconi" 21:18 News Stadio, la risposta di Milan e Inter sulla questione della vocazione sportiva del quartiere