SEZIONI NOTIZIE TMW RADIO

Euro2020, Calhanoglu: "Tutti sanno quanto sia forte l'Italia, ma vogliamo vincere"

di Antonello Gioia
Vedi letture
Foto
© foto di PhotoViews

Hakan Calhanoglu è così presente davanti ai microfoni in rappresentanza della sua Nazionale a -1 dalla gara dell'Olimpico di Roma contro l'Italia: "Sarà una gara speciale per noi. Personalmente è ancora più speciale perché si gioca in Italia. Sono molto contento di poter giocare contro alcuni compagni, abbiamo aspettato a lungo questo momento, abbiamo lavorato sodo e speriamo di poter rappresentare al meglio la Turchia".


Sull'Italia "Non sveleremo mai i nostri segreti e vale anche per loro. Cercheremo di dare il massimo in campo, abbiamo analizzato i loro punti di forza e punti deboli. Hanno ottimi giocatori e un grande allenatore, arrivare qui non è stato facile. La Turchia ha giocatori forte individualmente e anche loro: sarà una bella partita, vorremmo qualificarci vincendo delle partite".


Sulle individualità azzurre "I miei compagni mi hanno chiesto dei giocatori azzurri. Ci sono ottimi giocatori come Insigne ma anche ottimi difensori. Tutti sanno quanto sia forte l'Italia, non hanno bisogno di presentazioni ma saremo uniti domani in campo, vorremmo vincere la partita".


Sull'Italia "Sarebbe bello sfidarli ancora in finale. Hanno tanta qualità ma ce l'abbiamo anche noi, abbiamo fatto sforzi per arrivare all'Europeo. Se dovessimo giocare senza paura, potremmo toglierci soddisfazioni facendo punti. Rispetto gli azzurri, so che sono una squadra forte: hanno qualità per, ripeto, abbiamo una squadra giovane e forte, ci prepariamo da tanto tempo per essere qui. Sarà speciale, vogliamo vincere".

Altre notizie
Venerdì 25 giugno 2021
08:59 Rassegna Stampa Tuttosport in prima pagina: "Kaio Jorge, scatto Milan" 08:48 Rassegna Stampa Gazzetta: "Doppietta Milan. Dalot: lo United apre. E Diaz è a un passo" 08:36 News TMW - Atalanta in pole per Lovato ma anche il Milan è sulle tracce del giovane del Verona 08:24 Rassegna Stampa L'apertura della Gazzetta sull'Italia: "Wembley arriviamo!" 08:12 News Christillin sulla finale a Londra: "Allo stato attuale non si cambia. Ma c'è senso di responsabilità"
08:00 Calciomercato Milan Milan, mercato dei giovani di proprietà: Plizzari dovrebbe tornare, resta Daniel Maldini 07:56 Primo Piano Tuttosport - Milan su Kaio Jorge del Santos: via libera di Elliott, costa tra i 10 e i 15 milioni 07:48 News Italia-Austria, gara di Wembley affidata all'arbitro inglese Anthony Taylor 07:36 News Gravina ai nuovi organi di giustizia sportiva: "Siete garanzia di imparzialità e indipendenza" 07:24 News Final 4 a Wembley, ma contagi alle stelle. Corriere dello Sport: "Si studia bolla per i tifosi" 07:12 Social Network Milan, ecco come è andata la prima edizione della Padel Cup rossonera 07:00 News Euro2020, il tabellone degli ottavi di finale: Italia dal 'lato forte' 01:00 Le Interviste Di Lorenzo: "Francia e Belgio lotteranno fino alla fine, speriamo di esserci anche noi" 00:50 Primo Piano Florentino Perez: "Brahim ha dimostrato il suo talento, se qui non trova continuità vorremmo che lo facesse al Milan" 00:48 News Verso Italia-Austria, ballottaggio a centrocampo fra Verratti e Locatelli 00:36 News BBC Sport - Kjaer nella top 11 dei gironi dell'Europeo 00:24 News Europei, ecco i rossoneri qualificati agli ottavi di finale 00:17 Le Interviste Tebas sul FPF: "Il TAS? Multe solo ai piccoli club, mai Paris Saint Germain e City" 00:05 Calciomercato Milan Di Marzio: "Milan, Jovic alternativa a Giroud. Per Tonali mancano solo le firme" 00:00 Editoriale Su Donnarumma e Calhanoglu i conti non tornano. I sostituti? Maldini e Massara già li conoscono. L'opinionista Mirabelli e la lezione dei "Casciavit"