De Bortoli: "Piatek ricorda un po’ Van Basten e un po’ Weah, in Bakayoko vedo Rijkaard. E Romagnoli..."

di Enrico Ferrazzi
Vedi letture
Foto

Nell'intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, Ferruccio De Bortoli, noto giornalista e grande tifoso milanista, ha commentato così la crescita del Milan: "Rivera e Mazzola sono lontani, ma fanno parte della nostra eredità. Romagnoli ricorda Maldini e Nesta, in Bakayoko rivedo qualcosa di Rijkaard, e Piatek non è uguale a nessuno, niente paragoni, ma ricorda un po’ Van Basten e un po’ Weah".
 


Altre notizie