SEZIONI NOTIZIE

SPAL, Di Biagio in conferenza: "Convinto che domani daremo del filo da torcere al Milan"

di Enrico Ferrazzi
Vedi letture
Foto

Luigi Di Biagio, tecnico della SPAL, ha rilasciato queste parole in conferenza sulla sua squadra alla vigilia della sfida contro il Milan: "Ho visto una squadra in crescita fisicamente. Sulla carta, quella col Napoli era una partita proibitiva. Non ho da rimproverare niente ai ragazzi, se non essere più convinti e coraggiosi in fase di attacco perché si può fare male. Abbiamo dato tutto ed è un segnale importante. Alla fine della sfida del San Paolo ho avuto sensazioni diverse rispetto alla gara con il Cagliari. Ho visto cose migliori e gli occhi dei ragazzi mi sono piaciuti. La gente ci pensa spacciati ma non è così per me. Siamo vivi e da domani dobbiamo dare una ulteriore accelerata. Un allenatore deve capire quali corde toccare. Io le sto cercando tutte. Purtroppo ci siamo fermati sul momento più bello. Ora siamo ripartiti, ma più che di tipo psicologico penso sia un problema fisico e di ritmo, che per squadre come la nostra è un aspetto fondamentale. Io sono convintissimo che già da domani avremo una squadra viva e vogliosa che darà del filo da torcere al Milan. Non posso prescindere dalle mie convinzioni. Contro il Milan non sarà una partita facile ma questo non vuol dire che non potremo fare risultato. Dovremo avere forza mentale, atteggiamento e incazzatura che vada oltre la classifica e i risultati. Dobbiamo avere più cattiveria perché secondo me possiamo ancora dire alla nostra. Le prossime quattro gare diranno molto e se riusciremo a rubacchiare punti potremo dire la nostra" riporta tuttomercatoweb.com. 
 

Altre notizie
Giovedì 09 luglio 2020
22:49 Le Interviste Krol: "Se ci fosse stato De Ligt con il Milan, la Juventus non avrebbe subito tre gol in 6 minuti" 22:36 Le Interviste Zapelloni: "Ibrahimovic ha una personalità incredibile. Va tenuto" 22:24 News Ribéry non lascia Firenze "Viola per sempre" 22:12 News Milan, con Ibrahimovic in campo 1.9 punti di media: senza lo score si abbassa a 1.4 22:00 News Bucchioni: "Non so come il Milan abbia fatto a mandare via Gattuso. Pioli è visto come un normal-one"
PUBBLICITÀ
21:48 News Rigori concessi: su 152 assegnati, solo 45 sono stati per fallo di mano 21:48 News Dalla Figc nuove risorse per lo sviluppo dei vivai 21:36 Le Interviste Pellizzari: "Rangnick è una figura interessante ma è incompatibile con il calcio italiano" 21:24 News Coronavirus: Bulgaria; aumentano casi, chiuse tribune stadi 21:12 Calciomercato Milan Di Marzio: "Stasera Rangnick osserva Pessina, da capire se può far parte del Milan del futuro" 21:00 News Ibrahimovic, che numeri con la Juventus: primo per tiri in porta e occasioni da gol create 21:00 Primo Piano André Silva, Rebic e la clausola pro Fiorentina: come Milan ed Eintracht potrebbero trovare la quadra 20:48 News Valentini a QSVS: "Il futuro di Maldini potrebbe essere in FIGC" 20:35 News Calcio: Malagò, così appassiona meno ma soluzione migliore 20:24 News Tanti auguri a Paolo Di Canio! 20:12 Social Network 9 luglio 2006, l'Italia è campione del mondo: il ricordo social del Milan 19:48 News Magni a MN: "Gigio velocissimo ad andare giù sul colpo di testa di Rugani, anche fosse stato più incrociato l'avrebbe preso" 19:43 Da Milanello MN - Milanello, domani mattina la ripresa degli allenamenti 19:36 News Caressa: "Scettico su Rangnick, gli stranieri che hanno vinto da noi erano diversi" 19:24 Le Interviste Magni a MN: "Che fastidio quando rinfacciano lo stipendio a Gigio"