SEZIONI NOTIZIE TMW RADIO

Coppa dei Campioni 1989, Galliani: "La notte di Barcellona nasce il 1° luglio 1987. Sui tifosi..."

di Enrico Ferrazzi
Vedi letture
Foto

Ecco le parole di Adriano Galliani nello speciale di SportMediaset per i 30 anni dalla vittoria del Milan nella Coppa dei Campioni del 1989: "In quel momento, la Romania era molto povera e così nessuno poteva andare in trasferta per seguire la finale della Steaua Bucarest. La Federazione romena decise di venderci anche i loro biglietti e in questo modo per la prima e unica volta tutto lo stadio della finale era pieno di tifosi di una sola della due squadre. A Barcellona arrivarono anche più tifosi di quelli che sono entrati al Camp Nou, è una cosa che mi fa venire ancora i brividi. Anche senza biglietto, volevano vivere l'atmosfera della finale. Nel tragitto dall'hotel allo stadio c'erano tantissimi tifosi rossoneri che hanno accerchiato il nostro pullman che faceva fatica ad andare avanti. Ricordo un particolare di quel momento. Io ero in pullman con la squadra, ad un certo punto Sacchi, che era di fianco a me, si alza, si gira verso i giocatori e dice loro questa frase: "Ragazzi, se perdiamo chi glielo va a dire a tutta questa gente?". E' stato un momento in cui Arrigo ha saputo dare la scossa alla squadra. La notte di Barcellona nasce il 1° luglio 1987, quando Berlusconi convoca tutto il Milan per un ritiro spirituale vicino a Como. Alla fine di quei giorni, il presidente ci ha dato la sua missione, cioè diventare la squadra più forte del mondo fin da subito. Abbiamo vinto lo scudetto 87-88 per andare in Coppa dei Campioni, abbiamo vinto la coppa nel 1989 e poi a dicembre dello stesso anno abbiamo vinto la Coppa Intercontinentale e siamo diventati campioni del mondo. C'era stata tanta ironia su questa missione, ma alla fine è successo per davvero".

Altre notizie
Giovedì 16 luglio 2020
19:48 Le Interviste Cecchi: "Milan? E' un film già visto. Pioli non verrà confermato e siamo punto a capo" 19:36 News VIDEO - Zlatan, 100 per 100 19:24 Le Interviste Lippi: "L'allenatore non è importante che sia simpatico ma deve dare la sensazione ai giocatori di poter raggiungere un obiettivo" 19:12 Le Interviste Salvini: "Il Milan è un'altra squadra dopo il Coronavirus" 19:01 Gli ex TMW - Cagliari, spunta l’idea Giampaolo per la prossima stagione
PUBBLICITÀ
18:48 Le Interviste Cagni: "Pioli? Ormai al Milan non possono tornare indietro. Su Rangnick..." 18:36 News Nove squalificati in serie A, tre del Sassuolo 18:24 Le Interviste Ceravolo: "Mercato? in questo momento di fermo chi ha avuto idee le ha portate avanti con tranquillità" 18:24 L'Avversario Sassuolo, De Zerbi: "Vogliamo arrivare settimi, proveremo ad agganciare Milan e Napoli" 18:13 Le Interviste Kessie a MTV: "Sono migliorato molto a livello tattico, devo fare ancora meglio. I rigori? Bisogna segnarli" 18:00 News Fantacalcio: la startup che usa la blockchain per giocare 17:54 News Emergenza Coronavirus, il bollettino nazionale: 230 nuovi casi, 20 decessi e 230 guariti 17:49 MILAN FEMMINILE Femminile, dal Metz arriva Grimshaw: "Da sempre il rosso è il mio colore" 17:48 Social Network Milan, la top 5 degli under 21 rossoneri: presenti Paloschi e Cutrone 17:36 MILAN FEMMINILE Milan femminile, la gioia di Caroline Lask: "Non vedo l'ora di iniziare" 17:24 News Sky o DAZN? La programmazione tv dalla 33esima alla 37esima giornata di Serie A 17:12 News Milan, quarta rimonta in cinque gara: i rossoneri mostrano spirito di reazione 17:00 Primo Piano Bennacer, spina dorsale rossonera: se non c’è il Milan è un’altra squadra 17:00 News Milan-Parma, Kessie è l'MVP del match contro i crociati 16:48 Social Network Contratto Oddi, la soddisfazione di Branchini Associati: "Passo importante nella sua carriera"