Montella a Premium: "Vittoria preziosa. Mati ha qualità immense, Zapata calciatore raro"

di Salvatore Trovato
articolo letto 26657 volte
Foto

Il tecnico rossonero, Vincenzo Montella, ha parlato ai microfoni di Premium Sport dopo la vittoria contro il Genoa.

Sul match: "Abbiamo fatto un’ottima partita. C’erano pochi spazi e serviva pazienza. Ci è mancato il cambio di passo in alcune circostanze. Abbiamo avuto almeno tre nitide occasioni nel primo tempo, nella ripresa la partita è stata dello stesso binario. Non abbiamo concesso niente al Genoa. Si può fare di più, ma sono contento, è una vittoria preziosa e importante. La sosta è salutare, una giornata positiva".

Sui prossimi impegni: "Non ci sono partite facili. Noi dobbiamo fare il nostro cammino, mantenendo il rendimento che abbiamo avuto fino ad oggi sono convinto che entreremo in Europa".

Ancora sulla partita: "Sapevamo che il Genoa sarebbe stato molto accorto. Il fatto che Bertolacci si sia fatto subito male ha un po’ complicato le cose. Abbiamo sfruttato il giro-palla per poi servire Lapadula o mandare dentro gli esterni".

Su Vangioni: "Sta facendo benissimo. Come curriculum, da titolare con il Milan, ha cinque vittorie e un pareggio".

Sul futuro: "Ieri ho fatto qualche battuta. Sono concentrato sul campo. I ragazzi lo sono quanto me se non più di me. Noi pensiamo solo al campo, il resto non ci interessa".

Su Zapata: "Sta crescendo molto, mi è sempre piaciuto e lui lo sa. È cresciuto anche come iniziativa, oggi palla al piede ci ha permesso di creare superiorità. È un calciatore raro per il nostro campionato".

Su Mati Fernandez: "Sono contento per lui e per me, qualcosina mi doveva. È stata una giornata perfetta. È un ragazzo un po’ emotivo che ha qualità immense".
 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI