Gazzetta - Milan, Montella incontra Fassone e Mirabelli: vertice di tre ore, c’è l’intesa per il futuro. Sul mercato il sogno è Aubameyang

di Enrico Ferrazzi
articolo letto 32592 volte
Foto

Era atteso da tempo e ieri sera finalmente c’è stato: negli uffici di Casa Milan, si è infatti svolto l’incontro tra Vincenzo Montella, l’ad Marco Fassone e il responsabile dell’area sportiva Massimiliano Mirabelli. La prima riunione ufficiale tra i tre è durata 3 ore ed è stata positiva: il feeling tra le parti è confermato, anzi è sempre più forte. Gli argomenti trattati sono stati diversi: si è parlato di logistica, di campionato, di compagni di avventura, della gestione di Milanello e ovviamente di mercato.

VERSO LA CONFERMA - Lo riferisce questa mattina La Gazzetta dello Sport che spiega che sono sempre maggiori le possibilità di vedere ancora Montella sulla panchina del Milan anche nella prossima stagione. La nuova proprietà sta apprezzando moltissimo il lavoro dell’Aeroplanino e dunque sembra molto probabile la sua permanenza alla guida della squadra rossonera. Le ambizioni dei cinesi sono alte e quindi diventa fondamentale rinforzare la rosa milanista per renderla ancora più competitiva e in grado di lottare per i primi posti della classifica: per questo motivo, il mercato estivo è stato un tema molto importante che è stato affrontato ieri da Montella, Fassone e Mirabelli.

MERCATO TEMA CENTRALE - Il closing ritardato ha avuto delle conseguenze in quanto i rossoneri hanno dovuto rinunciare ad alcuni giocatori che aveva bloccato come Kolanisac e Rudy, ma c’è ancora tutto il tempo necessario per programmare la prossima campagna acquisti. Il sogno di Fassone e Mirabelli è Pierre-Emerick Aubameyang, attaccante che sarebbe allo stesso tempo rinforzo per l’attacco e uomo immagine della nuova gestione. Per l’attacco, attenzione poi anche al nome di Alvaro Morata del Real Madrid. Quello di ieri è stato solo il primo incontro operativo, ne seguiranno altri nei quali si continuerà a parlare del mercato in entrata, di quello in uscita e di quei giocatori in prestito come Pasalic e Deulofeu.


Altre notizie
Lunedì 29 Maggio
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI