CorSera - Milan, una vittoria che vale molto: riparte la corsa all’Europa, rossoneri pronti allo sprint finale

di Salvatore Trovato
articolo letto 12391 volte
Foto

Una serata perfetta. Massimo risultato col minimo sforzo e due punti rosicchiati all’Inter. Il Milan, evidenzia il Corriere della Sera, liquida il Genoa, scavalca l’Atalanta e per una notte (almeno) ritrova l’Europa, avvicinando i cugini in classifica. Insomma, tante buone notizie tutte insieme. L’eroe della serata è Mati Fernandez, autore del gol-vittoria alla mezzora del primo tempo. Il cileno, che non segnava da 391 giorni, è stato rispolverato da Montella, che ha dimostrato, ancora una volta, di avere il polso della situazione.

PUNTI PESANTI - Un successo che vale molto. Perché i punti, da qui in avanti, pensano il doppio. Il Milan, dunque, con una gara impeccabile (magari non spettacolare, ma decisamente efficace) cancella le polemiche di Torino, riprendendo la corsa europea. Montella vince in piena emergenza: sette, tra infortuni e squalifiche, gli assenti all’inizio. E, come se non bastasse, al primo scatto alza bandiera bianca anche Bertolacci, sostituito da Locatelli. Prima e dopo la rete di Mati, i rossoneri hanno più volte messo in crisi la retroguardia del Genoa, senza però trovare il gol. Una pecca, ma tant’è...

SPRINT FINALE - Alla fine, contano i tre punti. Il Milan ha fatto il suo dovere, vincendo una partita fondamentale, la settima stagionale per 1-0 (record in Serie A). Montella può sorridere: la sua squadra è pronta allo sprint finale. Dopo la sosta, Deulofeu e compagni saranno di scena a Pescara, poi la sfida casalinga contro il Palermo prima del derby a pranzo L’Europa, con ogni probabilità, si deciderà nelle prossime gare.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI