Tognaccini rivela: "Serginho il più veloce, Gattuso il più grintoso. Su Ibrahimovic..."

di Daniele Castagna
articolo letto 22288 volte
Foto

Tramite un video apparso sui canali social del Milan, Daniele Tognaccini, direttore di Milan Lab, ha risposto ad alcune curiose domande: "Il calciatore più veloce della nostra storia è sicuramente Serginho, in campo e anche fuori. Era il primo a cambiarsi ed andare a casa".

Il più resistente? "Gattuso, allo sforzo e al dolore".

L'esame più divertente di Milan Lab? "Quello della plasticità cerebrale è molto divertente".

Il giocatore più competitivo? "Ibrahimovic". 

Dati analizzati al giorno? "Alcune migliaia". 

 

 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI