Milan, oggi la ripresa a Milanello. Dal mercato: i primi rifiuti alle offerte

di Antonio Vitiello
articolo letto 24591 volte
Foto

Vacanze finite, si torna a lavoro. La settimana di relax concessa ai giocatori rossoneri è terminata ieri sera, da oggi quasi tutti saranno presenti al centro sportivo di Milanello per riprendere la preparazione in vista della trasferta di Cagliari. L’appuntamento è per ora di pranzo, poi l’allenamento alle 15.00 tutti insieme agli ordini del tecnico Gennaro Gattuso. Non ci saranno Conti e Storari ancora alle prese con il recupero dall’infortunio mentre Abate si è allenato da solo in questi giorni per accelerare il recupero. La sosta ha avuto comunque un effetto positivo sulla squadra, apparsa stanca nell’ultimo periodo anche per i carichi di lavoro che Gattuso e il suo staff hanno attuato da quando sono approdati in prima squadra.

Il mercato del Milan non vivrà grandi movimenti ma attualmente la società tiene a precisare che i giocatori della rosa non sono cedibili, soprattutto i pezzi pregiati. In quest’ottica sono arrivati i primi rifiuti. Secondo Mirabelli e Fassone gente come Suso e Donnarumma sono intoccabili e qualsiasi proposta verrà respinta a gennaio. C’è stato un forte interessamento del Wolverhampton nei confronti di Andrè Silva ma anche lui continuerà a vestire la casacca rossonera in questa seconda parte di stagione. Il Genoa si è fatto vivo per Locatelli ma Gattuso lo vuole con sé. Biglia intessa in Cina, anche qui secco il no del Milan, il giocatore è indispensabile e tutti si aspettano un miglioramento nel girone di ritorno. In uscita invece Gustavo Gomez, da domani il Boca dovrebbe alzare l’offerta per convincere il club di via Aldo Rossi.


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI