Milan, lavori in corso: cresce l’intesa tra tecnico e dirigenza

di Antonio Vitiello
articolo letto 15342 volte
Foto

Sono giorni di grande lavoro, di studio e dialogo tra squadra e dirigenza. Le riunioni e i colloqui esplorativi tra Vincenzo Montella e Massimiliano Mirabelli sono all’ordine del giorno, a Milanello, a Casa Milan ma anche in separata sede. Stessa cosa per l’amministratore delegato, che oltre a parlare con il responsabile dell’area tecnica e l’allenatore, ha anche compiti più istituzionali e ieri ha esordito in Lega Serie A come nuovo dirigente rossonero. E’ stato accolto dagli altri presidenti della massima serie e si è trattenuto più di tutti nel suo primo giorno da rappresentante del Milan. Oggi invece invierà all’Uefa la documentazione per il voluntary agreement, mentre Mirabelli e Montella si vedranno nuovamente al centro sportivo di Carnago.

Sono giorni di grande lavoro dove aumenta il feeling tra le parti, la condivisione di idee e progetti per provare a risollevare il Milan nell’immediato. Montella non ha rinnovato ma l’intensa attività in concerto con i nuovi dirigenti non lascia spazi a dubbi, il prolungamento scatterà tra qualche settima, probabilmente a fine campionato quando si tireranno le somme per l’Europa. E’ passata solamente una settimana dalla conferenza di presentazione di Fassone a Casa Milan, i ritmi della nuova società dovranno essere più frenetici rispetto al passato perché c’è da recuperare il tempo perso, allora i giorni e le notti saranno molto intensi per i nuovi vertici del club, tra mercato, campo e lavoro istituzionale il Milan sta lavorando sodo per costruirsi certezze per il futuro.   


Altre notizie
Mercoledì 28 Giugno
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI