Argentina, Biglia: "Non siamo favoriti per il Mondiale. Messi? Dobbiamo servirlo meglio"

di Daniele Castagna
articolo letto 12332 volte
Foto

In una lunga intervista concessa a Fox Sports Radio Argentina, il regista rossonero Lucas Biglia torna a parlare dei prossimi Mondiali. Queste le sue impressioni sull'Argentina e sui candidati alla vittoria finale: "Oggi non siamo favoriti. Ci manca tanto, dobbiamo continuare a lavorare, continuare a mettere a punto le idee di Jorge (Sampaoli) e sistemare tutti i dettagli perché il Mondiale è spietato, non ti dà tempo, ti manda a casa appena sbagli. E dipendiamo molto da Messi, e sarà un problema se non impariamo a giocare senza di lui, a non dipendere solamente da lui. Bisogna saperlo utilizzare ma non è facile, perché tutti noi pendiamo ad affidargli molti palloni al fine di trovarci soluzioni. Invece dovremmo 'sfruttarlo' nel momento giusto, nella posizione in cui fa più male ed evitando di essere una squadra prevedibile... E non è una cosa che si impara da un giorno all'altro".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI