Doha, Bologna, San Siro in attesa di un MIG 25 da applaudire

di Carlo Pellegatti
articolo letto 32059 volte
Foto

Ventotto anni fa ,in queste ore,eravamo inebriati dalle prodezze di Ancelotti, Rijkaard, Gullit,Van Basten e Donadoni. Il Milan, dopo venti anni, conquista grazie alla vittoria sul Real Madrid, la finale di Coppa dei Campioni. Certo, i paragoni possono risultare stridenti, ma i Ragazzi di Montella ci stanno regalando brividi forti di antica memoria, raramente provati nelle ultime stagioni. Il trionfo di Doha su una fortissima Juventus, la vittoria sul Bologna in nove con rete a pochi minuti dalla fine, il pareggio di Zapata al minuto novantasei e trenta,nella porta di De Vecchi, Hateley, Verza, Inzaghi e Seedorf ,sono momenti caldi, che porteremo sempre nel cuore.

Montella ha costruito un gruppo splendido, dall'orgoglio smisurato, dalla eccellente caratura tecnica, che segue, con passione e intelligenza, i dettami del tecnico. Un allenatore sempre lucido, freddo come il sangue di un crotalo, bravissimo a cambiare due o tre sistemi di gioco in pochi minuti. Mosse mai disperate, ma sempre razionali, da uno Sparssky, il russo campione mondiale di scacchi, della panchina. Il suo lavoro e'appena cominciato. Nel torneo di sei giornate deve respingere l"attacco di un'Inter arrabbiata e cercare l'impresa di raggiungere il quarto o quinto posto .Il capolavoro finale! Poi ,insieme alla  nuova dirigenza ,che crede ciecamente nelle qualità dell'allenatore, costruire un Milan forte e competitivo,che punti a tornare a casa sua, la Champions League,atteso dalle sorelle di tutta Europa.

Intanto pero' i tifosi sperano di tornare protagonisti nell'altra Europa, per respirare l'aria delle notti contro Auxerre e Lokomotiv Lipsia. Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli devono costruire una squadra dalle ambizioni infinite ,perche'il 2018 veda sfrecciare nei cieli d'Italia e d'Europa non aereoplanini, ma un velocissimo: MIG 25. Mi come Milan, G come grande.25 come il numero dei piloti da applaudire non nel blu  ma sul verde magico di  San Siro.


Altre notizie
Lunedì 29 Maggio
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI