Oddo: "Il declino del calcio italiano è cominciato nel 2006"

di Fabio Anelli
articolo letto 13714 volte
Foto

Massimo Oddo, ex terzino rossonero e attuale allenatore dell'Udinese, è stato intervistato dal quotidiano Repubblica per parlare della mancata qualificazione dell'Italia alla prossima Coppa del Mondo: "La Nazionale fuori dal Mondiale è una delusione enorme ma da un certo punto di vista ne sono stato contento, per il bene del calcio italiano. La più grande sconfitta fu la vittoria del 2006: ci sentimmo i più forti e non avvertimmo l’esigenza di cambiare, mentre gli sconfitti imboccavano una nuova strada".

 


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI