Ancelotti sulla Juventus di Allegri: “E’ un po’ come il mio Milan dei trequartisti”

di Enrico Ferrazzi
articolo letto 26765 volte
Foto

Nella lunga intervista rilasciata al Corriere della Sera, l’ex rossonero Carlo Ancelotti ha parlato anche della Juventus di Allegri che ha svoltato dopo il passaggio al 4-2-3-1: “È un sistema di gioco che si può sviluppare solo per il sacrificio dei giocatori e questo spinge tutti a dare di più, un po’ come il mio Milan dei trequartisti. Devo dire che Mandzukic per me è qualcosa di sorprendente: tenace lo è sempre stato, però è diventato tatticamente perfetto”.


Altre notizie
Sabato 27 Maggio
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI