13 agosto 2008, Mario Balotelli diventa cittadino italiano

di Matteo Calcagni
Fonte: Tuttomercatoweb.com
articolo letto 12614 volte
Foto

Il 13 agosto 2008 a Concesio, Mario Balotelli diventa a tutti gli effetti un cittadino italiano. Il sindaco del paese del bresciano, in una cerimonia ufficiale, gli consegna la carta d'identità italiana. "Sono italiano, mi sento italiano, giocherò sempre con la Nazionale italiana" dichiarerà Balotelli, divenuto maggiorenne solo un giorno prima. Proprio per motivi burocratici, a seguito della legge numero 91 del 5 febbraio 1992 (Lo straniero nato in Italia, che vi abbia risieduto legalmente senza interruzioni fino al raggiungimento della maggiore età, diviene cittadino se dichiara di voler acquistare la cittadinanza italiana entro un anno dalla suddetta data»), Balotelli non ha potuto godere della cittadinanza italiana e, a livello calcistico, non ha potuto vestire la maglia delle nazionali giovanili.


Altre notizie
Giovedì 14 Dicembre
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI