ESCLUSIVA MN - Carbone: “Rimpianto Milan, ma c'è il bonus Inter da sfruttare. Ingeneroso criticare Montella”

di Antonio Vitiello
articolo letto 16273 volte
Foto

L'ex rossonero, Angelo Carbone, è intervenuto ai microfoni di MilanNews.it per commentare il pareggio di Pescara e le ultime in casa Milan.

Il passo falso di Pescara è stato pesante, il Milan però si trova ancora in corsa grazie al ko dell'Inter...

“C'è il rimpianto di non aver superato l'Inter in classifica, però domenica tutti dopo la gara si aspettavano la vittoria dell'Inter contro la Samp, fortunatamente questo ha addolcito l'amarezza del pareggio a Pescara. In effetti il Milan doveva vincere, i nerazzurri però ci hanno fatto un regalo, ora ci sono tutte le possibilità per rientrare e per centrare l'obiettivo”.

Il derby a questo punto diventa ancora più decisivo...

“Non bisogna più commettere passi falsi da qui alla fine, poi se l'Inter ci regala altre gioie come ieri sera ancora meglio (ride). Il derby è chiaramente una gara fondamentale, ci avviciniamo alla fine e le possibilità di recuperare diminuiscono. Il Milan deve sfruttare al massimo ogni occasione, l'Inter ci ha concesso un bonus che ora va sfruttato a tutti i costi”.

Cosa ne pensi del pasticcio difensivo Paletta-Donnarumma a Pescara?

“Tutti i grandi portieri hanno vissuto queste situazioni. Ricordo un Seba Rossi in Coppa dei Campioni, hanno sbagliato Neuer e Buffon, poi il portiere oggi gioca molto di più con i piedi, quindi per la regola dei grandi numeri c'è più possibilità di fare errori. E' solo un incidente di percorso e non mi preoccuperei, Gigio è talmente bravo che supererà anche questo. Uno che a 16 anni ha esordito in serie A e ha fatto questo percorso vuol dire che saprà gestire anche questo episodio sfortunato”.

Qualcuno ha mosso delle critiche a Montella per l'atteggiamento della squadra a Pescara e per alcune scelte tattiche, sei d'accordo?

“E' ingeneroso criticare Montella. Il Milan sta vivendo delle vicende difficili e riuscire a mantenere la serenità nel gruppo non è facile. In molte situazioni ha giocato anche un gran bel calcio, credo quindi siano davvero ingenerose queste critiche per una squadra che è partita con delle situazioni difficili e ora si sta giocando un posto in Europa”.

I rumors sul closing e il caos societario non aiutano...

“Per questo spendo ancora parole su quello che sta facendo la squadra e Montella. Bisogna dare ancora più valore, perchè in un momento di passaggio dove comunque inconsciamente il giocatore viene distratto, bisogna dare merito a quanto sta facendo la squadra, è chiaro che si tratta di una situazione in cui non sei tranquillo”.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI